Garante della Privacy: entra in vigore da domani la normativa sui cookie

Garante_Privacy_cookie

Navigare sul web e visitare i propri siti preferiti o controllare la posta elettronica è un’azione semplice che ormai è parte della vita di milioni di persone in tutto il mondo, e che consente di accedere ad una moltitudine di informazioni diverse, ma al tempo stesso sono molteplici le informazioni che ogni utente condivide attraverso il proprio dispositivo, spesso e volentieri senza neanche saperlo.

E’ questo il caso dei cookie, che oltre un anno fa il Garante della Privacy ha deciso di regolamentare offrendo un maggiore controllo agli internauti, grazie alla nuova normativa che entrerà in vigore da domani, 2 giugno 2015.

Come spiegato anche dal Garante della Privacy, esistono diversi tipi di cookie, piccoli file di testo inviati dai siti web ai dispositivi utilizzati dagli utenti, per memorizzare informazioni che vengono inviate nuovamente ai portali durante visite successive.

Se quelli ‘tecnici‘ possono rendere più rapida la navigazione in rete concentrandosi sulle autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche sugli utenti, quelli ‘analytics‘ sono invece utilizzati per raccogliere informazioni sul numero di utenti e su come questi accedono ai siti web, in modo da valutare il servizio stesso attraverso statistiche.

Esistono, invece, i cosiddetti cookie di profilazione, che rivelano le abitudini degli utenti per inviare anche pubblicità mirata in base agli interessi di ciascuno riconoscendo il dispositivo utilizzato per la navigazione.

Ebbene, a distanza di un anno dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il provvedimento “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie”, entrerà in vigore da domani.

I siti web che utilizzano i cookie dovranno quindi adeguarsi alla normativa applicando sulla pagina web un banner ben visibile che informi gli utenti dell’utilizzo dei cookie, che rimandi ad un link con una informativa più dettagliata relativa ai cookie e il fatto che, nel caso in cui si prosegua nella navigazione, si presterà il consenso all’uso dei cookie.

Il Garante della Privacy ha dato più di un anno di tempo ai proprietari dei siti web che utilizzano cookie di adeguarsi alle nuove regole applicando una informativa chiara e notificando l’uso di questo strumento al Garante.

Chi non si adeguerà rischierà, quindi, una multa decisamente salata che potrà variare da €10.000 a €120.000.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: