Facebook Reaction: dopo i Like arrivano i sentimenti sul social network

Facebook_Reaction

Se ne vociferava già da tanto tempo e dopo un anno di test sbarcano sul social network più utilizzato al mondo, anche i Sentimenti con Facebook Reaction. Ve ne sarete già accorti passando anche solo per sbaglio il cursore del mouse sopra il “Mi piace” nel vedere apparire anche altre possibilità per commentare velocemente i post vostri e degli amici. Oltre al pollice all’insù caratteristico di Facebook anche altre Reazioni: Love, Haha, Wow, Sigh o Grr. Per vedere se la vostra versione già le comprende basterà quindi passare il mouse sopra il Like se siete sul Pc oppure tenendo premuto il tasto dai dispositivi mobili. Altra novità il fatto che siano animate rispetto alla manina blu statica che era fino ad oggi l’unica scelta possibile.

Le persone accedono a Facebook per condividere ogni genere di storia – che sia felice o triste, divertente o provocatoria. Abbiamo notato che sarebbero contenti di avere nuovi modi per esprimere i propri sentimenti“, spiega Sammi Krug, product manager delle Reactions di Facebook, commentando quello che definisce “un grande cambiamento” per il social.

Fino ad oggi si poteva mettere “Like” come unica interazione oltre al commento, magari anche su post in cui il dire Mi Piace non era proprio adatto e appropriato. Così si potrà partecipare più attivamente e nel modo più consono, facendo capire veramente cosa si pensa del post in questione. Si potrà continuare a dire Mi Piace, ma anche Grr di fronte a una notizia che ci fa arrabbiare o Sigh se la cosa ci rende tristi. Manca il pollice verso, tanto richiesto negli anni dai vari utenti. Una emoticon da scoraggiare, avendo comunque un senso di negatività che si tende scoraggiare nella piazza virtuale.

Ora non resta che scatenarci… provate anche direttamente da questo post che andrà sulla pagina Facebook de La Ragnatela News 🙂

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: