Ecco come difendersi dagli ‘imprevisti tecnologici’ durante le vacanze estive

Norton_vacanze_estive

La stagione estiva anche quest’anno è ormai iniziata, è sono già molte le persone che stanno ultimando gli ultimi preparativi per andare in vacanza e godersi un periodo di meritato riposo dopo un anno di lavoro, in compagnia della propria famiglia.

E’ proprio in questo periodo, tuttavia, che possono sorgere problemi e contrattempi in grado di rovinare le ferie estive, e per evitare che ciò accada, Symantec Corporation ha deciso di fornire qualche utile consiglio per capire come affrontare gli imprevisti provenienti dalle tecnologie che ogni giorno utilizziamo.

La celebre società di sicurezza informatica ha analizzato i più diffusi contrattempi tecnologici che i viaggiatori generalmente si trovano ad affrontare, fornendo una serie di informazioni utili per evitare che questi problemi rovinino le tanto agognate vacanze estive.

Una ricerca condotta in Italia per Norton ha evidenziato che il 65% degli italiani ha perso almeno un dispositivo mobile, un inconveniente che può sorgere, ad esempio, quando si lascia incustodito lo smartphone per fare un bagno a mare o si dimentica poco prima di scendere dall’aereo o dal treno.

Quando ciò accade, si perdono inevitabilmente i dati contenuti all’interno e si rischia che possano finire nelle mani di sconosciuti. Per aggirare il problema è possibile utilizzare Norton Mobile Security per effettuare il backup completo dei dati, e utilizzare il software per bloccare, da remoto, l’accesso al dispositivo.

Un altro elemento da tenere in considerazione, riguarda la connessione a reti Wi-fi pubbliche quando si è in vacanza. E’ importante, in tal senso, disattivare dalle impostazioni il roaming dati e soprattutto evitare di visualizzare informazioni sensibili attraverso reti Wi-fi sconosciute, come informazioni bancarie e password di accesso a servizi.

Symantec consiglia anche di evitare di condividere la propria posizione sui social network quando si è lontani da casa, per evitare che l’informazione possa entrare in possesso di malintenzionati, e rivedere le impostazioni sulla privacy per accertarsi che le informazioni pubblicate possano venire visualizzate esclusivamente dagli amici.

Infine, l’ultimo consiglio di Symantec per godersi le vacanze riguarda le possibili truffe sui viaggi. E’ importante evitare di aprire email sospette e di cliccare su link provenienti da mittenti sconosciuti, prenotare i viaggi esclusivamente da siti sicuri, o affidarsi a Norton Safe Search, uno strumento pensato per informare gli utenti se una email risulta sospetta o può nascondere delle truffe.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: