Dmail: una estensione di Gmail per le email che si ‘autodistruggono’ in stile Snapchat

Dmail_Gmail

Esistono già alcune applicazioni di messaggistica istantanea di grande successo, Snapchat in primis, conosciute dagli utenti per la particolarità che permette ai messaggi inviati di autodistruggersi dopo pochi secondi.

Uno strumento simile, ma con qualche differenza, arriva adesso su Gmail, la posta elettronica di Google, grazie ad una speciale estensione per il browser web Chrome che andrà a rendere inaccessibili determinate email ai destinatari dopo un certo periodo di tempo.

L’estensione per Chrome si chiama Dmail, ed è stata creata dal team di sviluppatori Delicious per offrire uno strumento molto utile agli utenti Gmail.

Una volta installata, Dmail consente di inviare le proprie email di rispettivi destinatari, impostando, se necessario, un tempo limite entro il quale il messaggio potrà essere letto.

Scaduto il termine, l’email non verrà fisicamente cancellata dalla posta elettronica del destinatario, ma il contenuto verrà di fatto criptato e quindi reso illeggibile, a meno che il mittente non decida di fornire nuovamente l’accesso al destinatario.

Gli sviluppatori pensano di lanciare questo strumento anche come applicazione per dispositivi Android e iOS, estendendone il funzionamento anche ai singoli allegati delle email.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: