dal 2017 Whatsapp abbandona gli smartphone più “anziani”.

whatsapp

Dal 2017 Whatsapp  abbandonerà alcune piattaforme diventate vetuste. La App più famosa al mondo per messaggistica (e da poco anche per videochiamate) ha annunciato ufficialmente che per moltissimi smartphone tale applicazione  non potrà più essere utilizzata.

Dal 2017 quindi Whatsapp non sarà più attiva per Android 2.1 /2.2, Windows Phone 7 e iPhone 3GS / iOS 6BlackBerry, Nokia S40 e Nokia Symbian S60.

La scelta sembrerebbe essere spinta dalla volontà di poter offrire un prodotto sempre all’avanguardia che funzioni al meglio con gli ultimi dispositivi. I vecchi cellulari non ce la fanno – di fatto – a supportare e sopportare un passaggio così pesante di dati, e da qui la scelta. Whatsapp ha affermato di voler essere sempre all’avanguardia ed offrire un prodotto sempre innovativo, con nuove funzionalità. (Le malelingue hanno subito ricercato, invece, una spinta all’acquisto di nuovi supporti).

whatsappvideo

 

Relativamente alle videochiamate  questa è stata voluta in risposta alle richieste degli utenti  perchè avvalorata da logiche di mercato del tutto condivisibili e supportabili. La stessa società ha spinto molto sul fattore umano, quale collante dei rapporti familiari. In una sorta di spot,  hanno espresso il loro pensiero indicando  tra le motivazioni primarie “la visione di un nipote che compie i suoi primi passi, o del viso di una figlia mentre è a studiare all’estero”.  Le videochiamate sono per WhatsApp il punto di partenza per un servizio sempre migliore, una promessa di  continuare a lavorare duramente ogni giorno per migliorarsi.

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: