Come ottenere la migliore protezione per i nostri dispositivi

In un’era digitale come quella contemporanea, in cui quasi tutto viene intermediato online, la protezione dei nostri dispositivi è diventata più cruciale che mai. D’altronde, con così tanti virus e malware in agguato, prendere ogni possibile precauzione per tutelare i nostri preziosi devie è un vero e proprio must.

Ma come fare? Per saperne di più e illustrare 5 consigli imperdibili lo abbiamo chiesto agli esperti di 2Go Software

Installare un software antivirus e aggiornarlo frequentemente

Il primo consiglio non può che essere quello di installare un buon software antivirus, come l’antivirus Norton, in grado di rilevare e rimuovere qualsiasi minaccia potenziale per il proprio device, compresi virus, spyware, ransomware e malware. 

Tuttavia, la semplice installazione di un software antivirus non è sufficiente. È infatti necessario assicurarsi che sia aggiornato regolarmente: considerato che ogni giorno emergono nuove minacce, ne deriva che i programmi antivirus devono aggiornare le loro definizioni di conseguenza, al fine di rilevarle efficacemente prima che gli hacker possano sfruttare eventuali falle o utilizzare nuovi malware.

Utilizzare un firewall

Uno dei modi migliori per proteggere il PC dalle minacce online è anche quello di utilizzare un firewall, una sorta di barriera che mira a impedire l’accesso non autorizzato al proprio computer e aiuta a tenerlo al sicuro da hacker, virus e altri software dannosi.

I firewall sono di due tipi principali: hardware e software. I primi sono dispositivi fisici che vengono installati tra il computer e Internet e sono spesso utilizzati da aziende o organizzazioni con più computer in rete. I secondi sono invece programmi che vengono eseguiti sul computer e monitorano il traffico in entrata.

Fare attenzione alla posta elettronica 

Uno dei modi più comuni attraverso cui il malware si diffonde al computer è attraverso gli allegati di posta elettronica. Gli hacker inviano spesso e-mail con allegati che sembrano legittimi, ma che quando vengono aperti infettano il computer con un virus o altro software dannoso.

Per evitare di cadere vittima di questi attacchi, è importante non aprire mai gli allegati di posta elettronica provenienti da sconosciuti. Se dunque si riceve un allegato da qualcuno che non si conosce o da cui non ci si aspettava un file, è bene cancellare l’e-mail senza aprirla.

Essere prudenti con ciò che si scarica 

Scaricare file da Internet è una pratica quotidiana per quasi tutti, ma è anche un’attività pericolosa se non viene eseguita con cautela. Internet è infatti pieno di siti web e contenuti di ogni tipo, alcuni dei quali contenenti malware o virus che possono danneggiare il computer.

Un modo per garantire un download sicuro è quello di scaricare solo file da fonti affidabili, verificando l’autenticità del sito web o della fonte prima di procedere a qualsiasi download.

Mantenere il sistema operativo e i software aggiornati

Anche mantenere aggiornati il sistema operativo e i software che si usano è un’accortezza fondamentale per la protezione del PC. Gli aggiornamenti del software spesso includono patch di sicurezza che risolvono le vulnerabilità del programma, rendendolo meno suscettibile agli attacchi di hacker malintenzionati.

Di fatti, quando viene scoperta una vulnerabilità, le aziende produttrici di software rilasciano un update per risolverla, impedendo agli hacker di sfruttarla. L’aggiornamento regolare del sistema operativo garantisce poi l’accesso a nuove funzionalità e a prestazioni migliori, proteggendo al contempo da potenziali minacce. 

Per fortuna, oggi giorno non è necessario ricordarsi di calendarizzare le operazioni di aggiornamento, essendo sufficiente impostare un update automatico con il sistema operativo o con i singoli software che si stanno utilizzando. In questo modo sarà possibile programmare in batch ogni aggiornamento utile, dimenticandosi della necessità di farlo manualmente.

Leave a Reply