Combattere la noia: 3 giochi online da usare come passatempo

D’estate i grandi classici sono il mare o il relax in montagna, insieme alla campagna e alle varie destinazioni tipiche delle vacanze, come quelle lacustri. Questo però non è sempre possibile e con il forte caldo, alle volte si preferisce restare fra le quattro mura domestiche, magari cercando dei passatempi leggeri, come nel caso dei videogiochi. Vediamo dunque alcune opzioni particolari ma perfette per l’estate, utili per godersi qualche momento di relax al fresco del condizionatore.

Doodle Champions Island: si tratta di un gioco che si avvia dal doodle di Google che celebra le Olimpiadi, e che può riservare davvero parecchie sorprese. Doodle Champions Island, infatti, può essere paragonato ad un RPG di vecchia generazione: un gioco in 2D con un personaggio che si muove lungo una serie di mappe, alla ricerca di nuove sfide da vincere. Entrando un po’ di più nel dettaglio, possiamo dire che il protagonista del gioco è un simpatico gatto ninja, mentre le aree da affrontare sono sette in totale, ognuna delle quali rappresentata da un vero e proprio minigioco. Si fa ad esempio riferimento allo skateboard, insieme al ping-pong e a tanti altri sport. La missione del gatto ninja è quella di collezionare una serie di gemme, ma in realtà – al pari di qualsiasi altro GDR – è possibile scoprire anche alcuni segreti e intraprendere delle quest secondarie.

Virtual Casino Online: il casinò virtuale, agendo sempre con cautela e giocando responsabilmente, può diventare un passatempo da provare. Concede infatti la possibilità di cimentarsi con alcuni dei giochi di gambling più celebri, come nel caso della roulette o delle slot machines. In secondo luogo, ci sono diverse piattaforme che consentono di accedere a questi passatempi, come nel caso di Starvegas Casino, che funge da vero e proprio raccoglitore. Le recensioni di questi portali sono la diretta conseguenza del grande successo che il gambling online sta riscuotendo, soprattutto dopo la pandemia, che ha spinto molti italiani verso questo settore a tinte digitali.

Geoguessr: chiudiamo con Geoguessr, un gioco a dir poco curioso ma altrettanto interessante. Si tratta di un videogame che sfrutta uno strumento come Google Maps, e che consente al giocatore di muoversi per le strade, scoprendo i paesaggi e prendendosi una rilassante pausa dal resto. La cosa interessante è che il gioco in questione propone degli indovinelli, chiedendo al giocatore di indovinare in che parte del mondo si trova, posizionandolo in una strada casuale. Il risultato ottenuto dall’utente, quindi il punteggio, viene calcolato in base al numero di chilometri di distanza dal luogo “visitato” e da quello scelto durante la risposta. In altre parole, un gioco davvero particolare che metterà alla prova le conoscenze geografiche dei giocatori e il loro spirito di osservazione. La sua logica, anche se semplice, ha creato una vera e propria community di utenti appassionati, per via del divertimento che è in grado di assicurare.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: