Apple Music: è questo lo streaming di musica secondo Apple

Apple_Music_streaming_musica

Con il lancio di iTunes Store avvenuto molti anni fa Apple ha dimostrato un forte interesse nel mercato della musica digitale, ma è con l’acquisizione di Beats Electronics per 3 miliardi di dollari, avvenuta oltre 1 anno fa, che il colosso di Cupertino ha iniziato a pensare ad un servizio che, negli ultimi mesi, è stato al centro di molte indiscrezioni.

In occasione della conferenza di apertura della Worldwide Developers Conference 2015 di ieri, il colosso di Cupertino ha quindi presentato una novità che promette di rivoluzionare l’universo delle applicazioni per lo streaming di musica sfidando direttamente piattaforme del calibro di Spotify e Deezer. Stiamo parlando di Apple Music.

Apple Music è un’applicazione descritta come un servizio per lo streaming musicale che sarà accessibile dal 30 giugno 2015 in 100 paesi con tre mesi di prova gratuita, attraverso iPhone, iPad, iPod touch, Mac e PC, mentre la versione per Apple TV e dispositivi Android arriverà in Autunno.

Il servizio metterà a disposizione degli utenti un catalogo musicale composto da oltre 30 milioni di brani, con suggerimenti e playlist personalizzate in base alle preferenze di ciascuno.

Con Apple Music, debutterà inoltre Apple Music Radio, che consentirà di accedere a stazioni radio create appositamente da alcuni dei migliori Dj al mondo, dedicati a diversi generi musicali o artisti.

La prima stazione radio sarà Beats1, dedicata alla musica e alla cultura musicale, con programmi seguiti direttamente dagli influenti DJ Zane Lowe a Los Angeles, Ebro Darden a New York e Julie Adenuga a Londra con interviste e ospiti, trasmettendo per tutta la giornata in contemporanea in 100 paesi.

La funzione Connect, infine, permetterà agli artisti di condividere fotografie esclusive, testi e gli ultimi brani musicali direttamente con i fans, che potranno commentare e condividere sui principali social media.

Dopo il periodo di prova gratuito per tre mesi, Apple Music costerà $9.99 al mese e $14.99 al mese nella versione per famiglie accessibile ad un massimo di sei persone.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: