Ragnatela in Rete, 1 Giugno 2020: le notizie di oggi sul Napoli

Ci avviciniamo sempre di più alla ripresa del calcio in Italia, prevista per metà giugno con la Coppa Italia in attesa del ritorno il 19 giugno della Serie A, e tra le quattro semifinaliste impegnate con la Coppa nazionale troviamo il Napoli, la squadra protagonista dell’appuntamento di oggi con Ragnatela in Rete che fa il suo ritorno dopo alcune settimane di assenza.

VERSO IL RIENTRO IN CAMPO. Gattuso prepara l’inizio sprint che parte con la semifinale di ritorno di Coppa Italia: si punta sul turnover ogni tre giorni per l’abbondanza di riserve in una rosa che nei primi mesi del campionato aveva perso la propria fisionomia per causa dei contrasti interni e dei problemi di spogliatoio. Con Manolas out a causa di un infortunio (tornerà in campo a luglio), ad affiancare Koulibaly sarà Maksimovic, anche se Ringhio vorrebbe puntare sul giovane Luperto o su uno spostamento a centrale di difesa di Di Lorenzo. Intanto, una certezza a livello di calendario c’è: gli azzurri giocheranno tutti i loro match in notturna.

MERCATO. Vertonghen in scadenza di contratto per rinforzare la difesa aggiungendo al reparto un’alternativa affidabile alla coppia titolare composta da Manolas e Koulibaly. Koulibaly che va verso la conferma: il PSG sembra aver mollato la presa, e nonostante l’interesse dei due club di Manchester, Gattuso ritiene imprescindibile il centrale difensivo senegalese e vorrebbe tenerlo con sé per affinarne l’alchimia con Manolas e valorizzare una coppia sulla carta da scudetto che non ha espresso il suo pieno potenziale in questa stagione. Le alternative sono Soumaoro del Genoa (anche se il presidente rossoblù Preziosi ha dichiarato la volontà di trattenerlo, ribadendo che “le relazioni di mercato tra Napoli e Genoa sono praticamente inesistenti da sempre”) Gabriel Magalhaes del Lille. Sempre dal Lille, per l’attacco l’idea è Osimhen, rivelazione dell’ultimo campionato francese con 13 reti segnate in 27 partite. L’affare sarà però fattibile a fronte di cessioni eccellenti, secondo la Gazzetta dello Sport. Se non Koulibaly o Fabian Ruiz, richiestissimo dal Barcellona e dal Real Madrid (rifiutata una loro offerta di 80 milioni di euro) ma per il quale si sta discutendo di un rinnovo con ingaggio raddoppiato, i potenziali sacrificabili potrebbero essere Milik (contratto in scadenza nel 2021) di cui Osimhen sarebbe un ideale sostituto, un Lozano finora deludente nella sua avventura partenopea e Allan, il quale ha già chiesto la cessione a gennaio. E’ stato scelto anche un possibile sostituto per il brasiliano: è stata infatti formulata un’offerta di 40 milioni per Tonali, ma il calciatore preferisce un’opzione tra Juventus e Inter. Retroscena rivelato dal presidente delle rondinelle Cellino al Corriere dello Sport. Sempre più vicini al rinnovo, invece, Zielinski e Mertens e, una volta formalizzati i loro rinnovi contrattuali, toccherà a Mario Rui e Maksimovic.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: