Deloitte Football Money League: la Juventus nella top 10 dei club più ricchi

Il calcio può a tutti gli effetti essere considerato, nel nostro paese, lo sport nazionale che maggiormente può vantare una schiera di appassionati molto lunga, ed è innegabile come proprio lo sport in questione continui ad essere un business in grado di generare ogni anno un mercato da miliardi di euro spinto dagli introiti generati costantemente da fattori come i diritti televisivi, i guadagni generati dagli incassi delle partite e molti altri elementi.

In un contesto del genere in cui i ricavi continuano a crescere, può essere interessante scoprire quali sono i club calcistici più ricchi al mondo, ed è proprio a questo che serve lo studio che annualmente viene condotto da Deloitte. Parliamo della Football Money League, la classifica che ormai da 20 anni a questa parte viene stilata dalla società Deloitte, che prende in considerazione le squadre di calcio che hanno generato i profitti maggiori nella stagione calcistica precedente. Come prevedibile la top 20 è a maggioranza inglese, ma non mancano di certo le italiane.

La Deloitte Football Money League si concentra sui ricavi generati annualmente dai vari club calcistici, e in tal senso la prima posizione riesce ad aggiudicarsela il Manchester United con 689 milioni di euro, in aumento di 100 milioni rispetto all’anno precedente, riuscendo a superare le due squadre spagnole più importanti. Barcellona e Real Madrid occupano infatti il secondo e terzo posto, rispettivamente con 620.2 milioni e 620.1 milioni di euro.

La tedesca Bayern Monaco, invece, guadagna una posizione rispetto all’anno precedente occupando la quarta posizione con 592 milioni di ricavi, seguita dal Manchester City con 524.9 milioni e dal Paris St-Germain con 520.9 milioni di euro. Settima, ottava e nona posizione sono tutte occupate da squadre della Premier League, rispettivamente Arsenal, Chelsea e Liverpool, che non perdono nè guadagnano posizioni.

E’ necessario attendere la decima posizione della classifica di Deloitte per trovare, invece, un club italiano. La Juventus si conferma l’ultima della top 10 con incassi per 341.1 milioni di euro. Scendendo ancora, invece, rispettivamente in 15esima e 16esima posizione troviamo la Roma e il Milan con incassi per 218.2 milioni e 214.7 milioni, mentre l’Inter guadagna una posizione diventando il 19esimo club con 179.2 milioni di euro.

A sorpresa la top 20 di Deloitte viene chiusa dal Leicester, il club della Premier League allenato da Claudio Ranieri che, l’anno scorso, è riuscito in una vera e propria impresa aggiudicandosi il campionato contro le squadre più blasonate e riuscendo, quest’anno, a qualificarsi agli ottavi di finale di Champions League. Il club inglese, secondo Deloitte, è riuscito a registrare ricavi per 172.1 milioni di euro.

In generale i ricavi delle squadre nella top 20 hanno superato i 7 miliardi di euro d’incassi, e per il 2018 è previsto il superamento degli 8 miliardi.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: