Yogurt aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari

Quando si parla di benessere fisico e, in generale, della salute, bisogna ricordare non solo l’importanza dell’attività fisica che consente di fare movimento, ma anche dell’alimentazione che contribuisce in maniera positiva o negativa (a seconda del regime alimentare seguito) sulla qualità della vita.

Mangiare cibi poco sani o darsi agli eccessi, in fatto di alimentare, può avere conseguenze negative sul lungo termine contribuendo anche all’insorgere di malattie che inevitabilmente possono ridurre l’aspettativa di vita. Non è un caso se l’alimentazione è costantemente al centro di studi e ricerche che evidenziano gli effetti positivi di alcuni alimenti in particolare. E’ il caso dello yogurt che se consumato con regolarità, secondo un recente studio, sarebbe in grado di ridurre il rischio che insorgano malattie cardiovascolari.

I dati provengono da un’ampia ricerca condotta dalla Oxford University e pubblicata sulla rivista American Journal of Hypertension. Lo studio è stato condotto coinvolgendo 55.000 donne con età compresa tra 30 e 55 anni e 18.000 uomini con età compresa tra 40 e 75 anni . I partecipanti allo studio soffrivano di ipertensione e sono stati sottoposti ad un questionario per condividere informazioni sullo stile di vita, le abitudini alimentari ed eventuali episodi di infarto o ictus.

A questo proposito, i ricercatori hanno rilevato dati positivi nei soggetti che hanno dichiarato di consumare regolarmente yogurt. Entrando in dettaglio, nelle donne che consumavano dosi più elevate di yogurt è stato rilevato un rischio di infarto inferiore del 30%, e al 19% per gli uomini. Per chi consumava yogurt almeno due volte a settimana, è stato rilevato un rischio di malattia coronarica inferiore del 20%.

I ricercatori della Oxford University hanno spiegato di aver ipotizzato che lo yogurt potesse ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, grazie ad una serie di studi precedenti che hanno dimostrato gli effetti benefici che i latticini fermentati possono avere sulla salute. Da questo nuovo e più ampio studio, quindi, sono stati confermati i benefici sul lungo termine dati dal consumo di yogurt, da solo o come parte di una dieta ricca di cereali integrali, fibre, frutta e verdura.

In definitiva, far entrare a pieno titolo lo yogurt nel proprio regime alimentare potrebbe non essere una cattiva idea.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: