Il tablet nei bambini abbatte l’ansia come un sedativo

iPad_Ansia_Bambini

Il tablet come un sedativo standard nella chirurgia pediatrica. Non stiamo parlando di una terapia naturale parallela ma degli effetti che ha l’utilizzo del tablet sui bambini che può essere applicata in chirurgia pediatrica sui bambini prima di una operazione. Si è visto infatti come usare il tablet abbia gli stessi effetti di un sedativo sulla gestione dell’ansia nei bambini. Così ci garantisce la ricerca Effect of iPad tablet on children and parent anxiety during anesthesia condotta da medici francesi dell’EPICIME, Hospital mere enfant, Hospices Civils di Lione presentato al Congresso mondiale di anestesiologia in corso ad Hong Kong (28 agosto-2settembre) che sarà pubblicata entro la fine dell’anno.

Una ricerca molto interessante che ha analizzato in maniera randomizzata un campione di 115 bambini tra i 4 e i 10 anni, divisi in due gruppi. Su di loro è stato misurato il livello di ansia in quattro momenti ospedalieri, all’arrivo in ospedale, al momento della separazione dai genitori, durante la fase di induzione della sedazione e nel post anestesia. A 55 di loro è stato somministrato midazolam, una benzodiazepina ad azione rapida regolarmente utilizzata come sedativo prima dell’anestesia; Ai restanti 60 invece è stato dato un tablet per poterci giocare 20 minuti prima dell’anestesia, con giochi per iPad adatti alla loro età. I risultati sono stati sovrapponibili non rilevando differenze tra i due gruppi. C’è da dire poi che gli adulti e i bambini del gruppo tablet hanno avuto maggiore soddisfazione.

Il risultato è quindi che uso dellìiPad o somministrazione di sedativo hanno i medesimi riscontri su bambini e genitori dei piccoli pazienti. Un buon utilizzo della tecnologia, in questo caso!

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: