Giovane coppia vietnamita usa un sacchetto di plastica come preservativo, e finisce in ospedale

hanoi-vietnam

Il sesso è un argomento di cui si parla sempre molto, e se fatto in maniera adeguata può anche avere effetti benefici, ma è importante quando si parla di rapporti sessuali, che si adottino le giuste precauzioni per evitare gravidanze non volute e soprattutto malattie che potrebbero provocare problemi molto più gravi, basti pensare ai dati diffusi di recente che confermano come ogni anno sono più di 200 milioni le diagnosi di malattie sessualmente trasmissibili che si registrano a livello globale. Nonostante le campagne di sensibilizzazione siano state numerose nel corso degli anni, per spiegare l’importanza di usare i preservativi soprattutto ai più giovani, sono ancora molte le persone che preferiscono farlo senza. Ma esiste anche chi, a discapito della salute delle proprie parti basse, decide di usare delle alternative che possono portare a conseguenze inaspettate, ed è quanto capitato ad una giovane coppia vietnamita alle prese con la loro prima volta.

E’ importante sottolineare, in tal senso, come il sesso e in particolare l’acquisto di preservativi venga  ancora considerato da qualcuno come una sorta di argomento tabù o qualcosa di cui vergognarsi, ma è altrettanto vero che ormai tra distributori di profilattici e siti internet che vendono qualunque cosa, le alternative per i più timidi esistono, ma non tutti sembrano pensarla allo stesso modo e la coppia protagonista di questa storia sembra rientrare in questa categoria. La storia riguarda  una giovane coppia di studenti universitari della città di Hanoi, che ha deciso di fare sesso, ma si trattava della prima volta per entrambi e l’inesperienza e l’incoscienza, si sa, può contribuire a prendere decisioni poco intelligenti.

I due, quindi, avevano bisogno di un profilattico, ma si sentivano troppo imbarazzati per acquistarlo, ed è a questo punto che è balenata nella loro mente un’idea che ha avuto conseguenze tutt’altro che positive. La coppia ha deciso di sostituire il preservativo con un normale sacchetto di plastica, ma è proprio a causa dello sfregamento dovuto al rapporto che le parti intime del ragazzo e della ragazza hanno iniziato a sanguinare. Per la paura di quanto accaduto, i due si sono quindi recati al pronto soccorso, dove sono stati medicati. I dottori hanno spiegato che l’uso di alternative come sacchetti di plastica e simili per sostituire il profilattico è categoricamente sconsigliato, non essendo pensati per questa funzione. Il sacchetto di plastica, essendo ruvido e non lubrificato, rischia infatti di provocare graffi e persino tagli sulle parti intime, e risulta inoltre meno resistente di un normale preservativo.

Un recente studio condotto presso l’Hanoi Medical University e l’Hanoi Medical College, ha confermato che il 16% dei giovani vietnamiti intervistati ha avuto rapporti sessuali, ma tra questi un terzo rivela di non utilizzare il preservativo e un quarto considera ancora imbarazzante acquistare i profilattici. Questi dati sono da attribuire all’assenza di un’educazione sessuale nel paese, provocata dal fatto che ancora oggi il sesso è un argomento sensibile che viene evitato tanto dai genitori quanto dagli insegnanti.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: