WhatsApp: le nuove truffe online natalizie #essercisempre #bufale

Di sicuro sotto le feste di Natale c’è un intensificarsi di utilizzo delle app di messaggistica per inviare e rispondere agli augurio, per organizzare cene e via dicendo. Allo stesso tempo siamo più portati a cercare offerte e a cadere nelle trappole di finti sconti e richieste di iscrizioni in cambio di buoni acquisto. Molte di queste truffe vengono veicolate attraverso Sms, email, ma principalmente via WhatsApp.

Una delle truffe che va per la maggiore è quella che l’app tornerà ad essere a pagamento così come anche i finti buoni spesa su Ikea, Amazon e Lidl. Il fine di questi messaggi che ci incuriosiscono e spesso ci fanno cadere nella trappola, è il catturare i nostri dati sensibili e avviare forme di pagamento non autorizzato così da andare a minare la sicurezza dei nostri risparmi. La Polizia Postale ci mette in allarme come nel caso di Intesa Sanpaolo che richiede l’accesso sicuro:

 

Tornando al messaggio che ci avvisa che whatsapp tronerà a pagamento, cancellatelo subito perché è ovviamente una bufala. Il click sul link che viene richiesto serve solo per estorcervi denaro. Come comunicato dalla Polizia Postale il messaggio è intestato ad un falso WhatsApp Secure e il testo ingannevole induce l’utente a cliccare sul link per poter ottenere l’app ad uso gratuito anche una volta tornata a pagamento se fatto entro 48 ore. Viene poi richiesto il pagamento di una quota una tantum per evitare la perdita dei messaggi. Si tratta di una cifra esigua che va però ad aprire un varco ai malintenzionati suoi dati sensibili dell’utente che cade nella trappola.

Per evitare di cadere nei tranelli e nelle truffe evitiamo sempre di dare i nostri dati sensibili anche se in cambio viene promessa una quota in denaro o in buoni o anche se viene segnalata una anomala movimentazione sui nostri conti. Accertiamoci sempre e subito con la banca, il negozio online o con le pagine specifiche delle app che stiamo usando per verificare l’autenticità del messaggio ricevuto.

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: