Messico: sparatoria in un bar causa 25 morti

messico

Messico – Almeno 25 persone sono state uccise in un incendio doloso da sospetti membri di una banda in un bar nel porto messicano sud-orientale di Coatzacoalcos, ha detto il presidente Andres Manuel Lopez Obrador, in un nuovo colpo ai suoi sforzi per frenare la violenza.

Chiamando l’attacco “orrendo”, Lopez Obrador ha dichiarato mercoledì in una conferenza stampa mattutina che le morti sono avvenute dopo che i sospetti gangster hanno chiuso le uscite di emergenza del bar di Coatzacoalcos e vi hanno dato fuoco.

L’ufficio del procuratore generale dello stato di Veracruz ha dichiarato durante la notte che 8 donne e 15 uomini sono morti nel fuoco al bar “Caballo Blanco” e 13 persone che sono state gravemente ferite sono state ricoverate in ospedale per cure.

Lopez Obrador ha dichiarato che 25 persone sono morte finora e le indagini iniziali hanno indicato che alcuni sospetti dietro l’attacco erano stati arrestati quest’anno e successivamente rilasciati.

L’attacco è stato uno dei peggiori omicidi di massa accaduti in Messico da quando il veterano di sinistra Lopez Obrador è entrato in carica a dicembre impegnandosi a pacificare il Messico combattendo la corruzione e la disuguaglianza.

presidente messico

Finora, tuttavia, il numero di omicidi ha continuato a salire dopo aver raggiunto livelli record nel 2018.

Le morti seguono un attacco ad aprile in un altro bar a Veracruz nella città di Minatitlan che ha ucciso 13 persone.

Pur dicendo che non voleva incolpare i governi precedenti, Lopez Obrador ha comunque indicato le politiche passate per gettare le basi del crimine.

“Questo è il frutto marcio della politica economica che è stata imposta, la politica del saccheggio”, ha detto il presidente.

Il governatore dello stato di Veracruz Cuitlahuac Garcia ha suggerito in un post su Twitter che l’attacco è stato il risultato di una disputa tra bande.

Lo stato della costa del Golfo è un importante punto di transito per le droghe che si dirigono a nord verso il confine degli Stati Uniti ed è stato a lungo convulso dalle violente guerre di tappeto erboso tra gruppi criminali organizzati.

Alcuni rapporti dei media messicani hanno riferito che uomini armati avevano sparato colpi sul bancone prima di incendiarlo con i cocktail Molotov.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: