Un Atteso Ritorno, la Opel Mokka-e, ora a zero emissioni [ma arriveranno anche versioni benzina e diesel]

Elettrico,  a emissioni zero: questo è il nuovo Opel Mokka. La casa automobilistica tedesca svela ora la seconda generazione del suo bestseller compatto. Potente e completamente nuovo che combina perfettamente piacere di guida e modernità. È in grado di guidare a emissioni zero; è altamente efficiente e più compatto che mai, perfettamente adatto alla guida in aree urbane e in autostrada.

“Nuovo Opel Mokka è un concentrato di stile e tecnologia e cambierà la percezione del nostro Marchio! Con Mokka, stiamo reinventando lo stesso Brand e presentiamo il nostro design per il prossimo decennio. Mokka Evidenzia lo stile e la strada intrapresa per il futuro. La nuova Mokka  è divertente, efficiente e innovativa sotto tutti gli aspetti. Inoltre, incarna perfettamente i valori del Marchio. È la prima Opel a essere elettrica sin dal suo lancio; una vera prova del fatto che Opel sta iniziando il processo di elettrificazione”, ha dichiarato con entusiasmo il capo di Opel Michael Lohscheller riguardo al nuovo modello.

Nonostante un passo leggermente più lungo (+2 mm), il nuovo modello  è più corto di 12,5 cm rispetto alla generazione precedente e offre ai cinque passeggeri un bagagliaio che arriva a 350 litri. La sua lunghezza totale di soli 4,15 metri lo rende estremamente agile e facile da parcheggiare nelle aree urbane e suburbane. Il design  sorprende con proporzioni sbalorditive e una linea pura e accattivante dal look audace, caratterizzato da sbalzi ridotti e una presenza a terra solida, fin nei minimi dettagli. Il nuovo arrivato si distingue anche per essere il primo modello a presentare il futuro volto del marchio con l’abitacolo di prossima generazione completamente digitale: rispettivamente “Opel Vizor” e “Opel Pure Panel“. Non ci sono display analogici né inutili indicazioni decorative: lo schermo è chiaro, le informazioni fornite sono focalizzate su ciò che è realmente necessario. La plancia è a sviluppo orizzontale e integra due display widescreen; quello davanti al conducente ha una dimensione massima di 12 pollici. Tuttavia, per consentire un utilizzo intuitivo e l’attenzione costante del guidatore sulla strada, i progettisti Opel hanno mantenuto i pulsanti di controllo per le funzioni essenziali, evitando pericolose esplorazioni nei sottomenu.

Il nuovo Mokka continua la tradizione di Opel nel proporre tecnologie innovative di classe superiore per una vasta gamma di acquirenti. Offre sistemi avanzati come ACC (Advanced Cruise Control) con funzione di stop and go che può consentire al guidatore di affrontare il traffico in modo confortevole e disinvolto: il nuovo  Mokka-e elettrico può regolare automaticamente le operazioni in base ai movimenti del veicolo che lo precede senza intervenire sul freno o sull’acceleratore. Inoltre, un sistema di posizionamento attivo mantiene automaticamente l’auto al centro della corsia. Anche il sistema di illuminazione offre tecnologie di classe superiore con i fari a matrice IntelliLux LED® con 14 elementi che eliminano l’abbagliamento degli altri utenti in modo automatico, unico nella categoria. Tutte le varianti  sono fornite di serie di lampade a LED nella parte anteriore e posteriore, del freno di stazionamento elettrico e del riconoscimento dei segnali stradali. È inoltre disponibile una telecamera posteriore per la visione panoramica a 180 gradi.

Viene costruita su una nuova versione della piattaforma multi-energia CMP (Common Modular Platform), altamente efficiente. Questo sistema modulare leggero ed efficiente offre la massima flessibilità nello sviluppo del veicolo e consente l’uso di una trasmissione elettrica a batteria nonché di motori a combustione interna. Il cliente può scegliere. Il team di ingegneri di Rüsselsheim ha lavorato in particolare sul contenimento rilevante del peso da un lato, risparmiando fino a 120 kg rispetto alla generazione precedente, e dall’altro aumentando la rigidità del telaio, aumentando fino al 30% la rigidità torsionale nel caso della versione elettrica con una struttura in cui la batteria viene integrata nella parte inferiore. I vantaggi sono evidenti:  consuma sostanzialmente meno energia, pur essendo molto più reattivo, agile e divertente da guidare.

Per la prima volta nella storia di una vettura Opel  sarà disponibile fin dal suo lancio con una motorizzazione completamente elettrica. Guidare Mokka-e combina un funzionamento a emissioni zero con un’esperienza di guida esaltante. Il motore elettrico rilascia 100 kW (136 CV) di potenza massima e 260 Newton metri di coppia massima, immediatamente disponibile dalla partenza. Le rapide reazioni, l’agilità e la dinamica sono davvero ragguardevoli. I guidatori possono scegliere fra tre modalità di guida – Normale, Eco e Sport – per una guida più equilibrata oppure più divertente, a seconda delle preferenze. La velocità massima limitata elettronicamente è di 150 km/h per preservare l’energia immagazzinata nella batteria da 50 kWh e l’autonomia. Un sistema di ricarica rapida DC (corrente continua) da 100 kW, che consente di caricare l’80% della batteria in soli 30 minuti, è di serie. La Mokka-e offre una autonomia fino a 322 chilometri secondo il ciclo WLTP in modalità normale, mentre la modalità Eco offre al guidatore la massima autonomia possibile. Che si tratti di Wallbox, ricarica ad alta velocità o ricarica via cavo domestico: la nuova  Mokka-e è pronta per tutte le opzioni di ricarica, da monofase a trifase a 11 kW.  La garanzia di otto anni per la batteria è un elemento importante per questa linea.

Sarà in vendita da fine estate 2020 e sarà disponibile nelle concessionarie da inizio 2021.

Il nuovo modello sarà anche  offerto con motori diesel e benzina particolarmente efficienti.

La Nuova Opel Mokka è ancora più forte e robusta: extra efficiente,  audace, con sbalzi notevolmente più contenuti (meno 61 mm nella parte anteriore, meno 66 mm nella parte posteriore), 10 millimetri aggiuntivi in ​​larghezza e una silhouette visivamente allungata per proporzioni perfette. Le sue dimensioni compatte e l’aspetto generale rendono le ruote da 18 pollici più potenti che mai.

Mokka è anche il primo modello a mostrare il nuovo, inconfondibile frontale del Brand: l’Opel Vizor. Esteso su tutta la parte anteriore del veicolo al di sotto del cofano,  Vizor è un modulo elegante che incornicia in orizzontale le caratteristiche del Marchio come i fari a matrice IntelliLux LED® di ultima generazione e la tipica firma alare delle luci di marcia diurna a LED, scandite con orgoglio al centro dal mitico logo “Blitz”. L’Opel Vizor inventato dal team del capo del design Mark Adams sarà presente su tutti i modelli del marchio negli anni 2020.

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: