Come scegliere un’auto aziendale

Se si ha la necessità di scegliere un’auto aziendale, sono numerose le proposte che possono essere prese in considerazione, vista la varietà di modelli che il mercato mette a disposizione. Nell’ambito delle city car, per esempio, si potrebbe optare per una Toyota Ayg0, che ha il pregio di coniugare consumi contenuti e dimensioni ridotte. Si tratta di una soluzione ideale per i gommisti, per i carrozzieri e per i meccanici che intendono mettere a disposizione dei propri clienti un servizio aggiuntivo attraverso una vettura di cortesia. La Aygo è disponibile sia con cambio manuale che con cambio robotizzato, e nell’allestimento X-Play include il sistema multimediale x-touch nella dotazione di serie.

Volendo salire di categoria, invece, vale la pena di prendere in considerazione la Renault Clio, magari nella versione 1.5 dCi da 110 cavalli, che è quella che assicura le prestazioni migliori. Il bagagliaio capiente e la comodità dell’abitacolo sono due tra i punti di forza di questa vettura, che presenta una carrozzeria a 5 porte e che offre, a chi si mette al volante, una guidabilità eccellente, anche per merito della tenuta di strada ottima.

Anche una station wagon, ad ogni modo, può essere scelta per un’auto aziendale: è il caso della Fiat Tipo SW o della Ford Focus SW, giusto per indicare due esempi tra le numerose alternative. La Focus dal punto di vista estetico mette in mostra le stesse forme della berlina, con l’eleganza di un modello che abbina linee slanciate e praticità, anche in virtù di una capacità di carico dichiarata che arriva addirittura a 490 litri. La guida in curva è perfetta grazie all’agilità che viene garantita dalle sospensioni dure, mentre tra gli optional merita di essere menzionato il dispositivo anti collisione integrato con la frenata di emergenza in città. 

Un altro dei marchi su cui si può puntare è DS Automobiles, magari attraverso la DS 7 Crossback, che rappresenta l’avvio della seconda generazione di proposte del brand transalpino. Si tratta di un modello consigliato a chi ha la necessità di coniugare comodità e spazi interni significativi: scegliere una macchina aziendale DS Automobiles vuol dire, tra l’altro, poter contare su soluzioni tecnologiche all’avanguardia, con due schermi da 12 pollici che permettono di gestire l’infotainment e ogni altro aspetto della guida. Le luci a led diurne verticali e i gruppi ottici con il DS Active Led Vision fanno parte della dotazione di un mezzo di trasporto piacevole e di valore. 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: