Peugeot 208 in finale per “car of the year 2020”

La giuria COTY (Car of The Year) ha inserito Nuova Peugeot 208 nell’elenco delle 7 finaliste pretendenti al premio diffuso ieri, 25 novembre. Nuova peugeot 208 affascina per il suo design dalle linee dinamiche e moderne e la sua tecnologia: offre ai Clienti la possibilità di scegliere liberamente fra motorizzazione elettrica o termica. La vettura vincitrice del premio COTY sarà svelata il 2 marzo 2020 a Ginevra (Svizzera).

La nuova peugeot 208 si distingue nel suo segmento. Viene proposta sin dal lancio con le motorizzazioni 100% elettrica, benzina o Diesel. Il suo design è caratterizzato da linee dinamiche e moderne. Le tecnologie adottate sono innovative: il peugeot, i-Cockpit® 3D (head-up digital display, volante compatto e touch-screen a centro plancia) esalta l’esperienza di guida, eleva la sicurezza ed il comfort. I suoi aiuti alla guida ADAS sono di solito presenti su auto di segmento superiore.

Nata nel 2012, la prima generazione della piccola Peugeot aveva inaugurato l’innovativo i-Cockpit, dove gli strumenti entravano all’interno di uno spazio delineato dal volante molto piccolo. La nuova 208 va ancora oltre.  Gli strumenti sono stati completamente sostituiti da un disiplay a colori e 3d. (versione Allure) da 10 pollici.

Anche sulle versioni più sportive su GT ​​Line, c’è il display da 10”,  (altrimenti da 7 pollici) che controlla quasi tutte le funzioni, ad eccezione di alcune attivate dai tasti ” a piano” situati appena sotto lo schermo principale:  come lo sbrinamento-disappannamento, poi questi 14 tasti richiedono di distogliere lo sguardo dalla strada,

La giuria COTY ha diffuso l’elenco delle 7 finaliste, in ordine alfabetico, dopo un primo voto:

–              BMW Serie 1

–              Ford Puma

–              peugeot 208

–              Porsche Taycan

–              Renault Clio

–              Tesla Model 3

–              Toyota Corolla

PEUGEOT ha già vinto in totale cinque premi COTY e si inserisce nella “ Short List” delle vetture finaliste per la seconda volta in due anni. La giuria COTY si compone di 60 giornalisti esperti dell’automobile, provenienti da 23 paesi europei, di cui 6 italiani. Creato nel 1964, il premio auto dell’Anno è il riconoscimento più ambito.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: