Opel Karl piccola vincente

karl1

Opel al Salone dell’auto di Ginevra 2015 ha voluto regalarci un nuovo prodotto, appena più piccolo della Adam. Una mossa significativa a dimostrazione di come le Case Automobilistiche siano interessate ai prodotti più economici, con piccoli motori dalle prestazioni generose. Spazio e dotazioni permettono anche una buona vivibilità. Ci sono elementi di garanzia per ciò che concerne sicurezza e al contempo economicità. Tutte le variabili possibili per allestimenti  personalizzati che non fanno rimpiangere – quasi – l’auto grande lasciata nel garage.

La Karl non arriva ai 370 cm  che sono anche le medesime misure di Adam, ma la configurazione generale ci presenta un’auto completamente diversa che potrá svolgere funzioni differenti.

Adam è una vetturetta esclusiva. Ha la medesima base di partenza, ma è assai più raffinata e rifinita, personalizzabile come poche. A tal proposito, quest’anno Opel ADAM S ha vinto il premio Autonis per il Design, quale migliore novità del 2015. Nella sua categoria, delle Citycar Chic,  ADAM S vince nettamente. Tale risultato è derivato dalla votazione di ben  17.000 lettori della rivista tedesca  “Auto Motor und Sport”.

adam2016

Le ambizioni dell’Opel Karl sono di diversa natura. La vetturetta punta ad entrare in concorrenza diretta con Hyundai i10 (e le somiglia anche molto, forse troppo per non pensare ad uno ” spunto” pur celato da diverse nervature sulla fiancata) Kia Picanto, Toyota Aygo, Peugeot 108, Citroen C1, o anche Fiat Panda e Skoda Citigo, Renault Twingo.

karl0

La Opel Karl ha un grande spazio interno, sia in termine di spazio laterale che verticale e cinque occupanti ci possono stare (a differenza di molte concorrenti). Anche le portiere sono cinque, e le misure rispecchiano quelle delle citycar, multiuso, pratiche e di sostanza. La Opel Karl ha un solo motore, un mille di cilindrata da ben 75 CV. Motore generoso. Un tre cilindri che deriva direttamente dalla sorella maggiore Corsa. Non possiede molte sofisticatezze. Un motore semplice se vogliamo, interamente in alluminio, non ha turbo ne contralbero d’equilibratura neppure lo start and stop. Funziona bene e ha una certa prontezza e brio. La rumorosità diventa evidente intorno ai 120 Km/h, ma in considerazione della tipologia della vettura, categoria e rifiniture è più che accettabile. In tal senso, le rifiniture sono tipicamente tedesche. La plastica della plancia, seppur ben lavorata è rigida, ma nell’insieme più che accettabile. Belli e funzionali, invece i comandi di devioluci, luci e climatizzatore e anche la strumentazione ha tutto il necessario per un’auto di questa categoria. L’impianto stereo è classico ma prevede il bluetooth per il telefono. A breve  ci saranno delle novità che interesseranno le versioni più lussuose, che prevedono uno schermo Touch da 7” “Intellilink” che riproduce lo smartphone e prevede anche la telecamera posteriore. A proposito di rifiniture ed allestimenti, abbiamo due versioni, la “n-Joy” e “Cosmo”.  Queste prevedono come configurazione di serie:  sei airbag, il servosterzo, l’assistenza per le partenze in salita e l’Esp. Troviamo anche gli specchi regolabili elettricamente, la chiusura centralizzata con telecomando, gli alzacristalli elettrici ant,  sedili riscaldabili, il climatizzatore manuale, il volante e il sedile regolabili, il crouise control e la radio con Bluetooth. Ci sono opzionali cerchi da 15”, fendinebbia, divano posteriore sdoppiabbile (opzione da prendere in considerazione data l’esiguità del bagagliaio di 215 lt). Da notare, per una vettura di questa categoria, la possibilità di montare (per la sicurezza) il sistema di avviso in caso di cambio di corsia involontario. Altri optional sono i sedili in Sky, cerchi in lega di altro design, volante e pomello del cambio in pelle e comandi radio sul volante.

karl9

Misure

Lunghezza cm 368

Larghezza cm 160

Altezza cm 148

Passo 239

Peso 864 Kg

 

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: