Nuova 500e, eleganza e avanguardia per una nuova immagine

L’arrivo di una nuova Fiat 500, solo elettrica , doveva essere uno dei principali eventi del Motor Show di Ginevra. La notifica del Salone non ha impedito alla Fiat di presentare la sua city car, prima nelle strade del Centro di Milano, poi direttamente alla stampa, con un Evento Streaming, che stiamo imparando a conoscere un po ‘per tante Manifestazioni un tempo pubbliche.

A tredici anni dal lancio della (inizialmente denominata tre più uno), poi per tutti ” cinquecento “, arriva un modello completamente nuovo. Cambia molto, più di quanto sembri.

Tredici anni sono un’eternità nel mondo automobilistico, sopratutto in questi ultimi anni in cui sta assistendo ad un cambiamento epocale, dell’idea stessa di auto. FIAT dice addio, con questo nuovo modello ai motori termici (non è ancora, se definitivamente, o solo per la promozione iniziale di questa nuova serie. L’attuale cinquecento resta in produzione con i suoi vari allestimenti e propulsori). Se il suo design cambia molto poco, è sotto il cofano che dobbiamo fare una vera rivoluzione.

Nuova la piattaformasulla quale viene installato, nuove le lamiere e la stessa produzione (ora a Torino, in una fabbrica completamente pensata e utilizzata per la mobilità elettrica). Guadagna 6 centimetri in lunghezza (3,63 metri in totale) e in larghezza (1,69 metri in totale) e vede il suo passo allungato di due centimetri. Cambia lo stesso logo 500 che identifica non più solo il modello, ora appare sul frontale, al posto del logo Fiat. Il dinamismo del profilo è stato accentuato su questa nuova 500, con una reinterpretazione dell’andamento del design generale, mostrando in evidenza il volume del cofano anteriore e dei nuovi fari circolari. Nuove le maniglie, a incasso ed elettriche. Cambiano completamente gli interni. Un’evoluzione che è un vero e proprio sviluppo verso una nuova interpretazione avanzata e sicuramente esclusiva. Eleganza e avanguardia “per una plancia completamente ridisegnata. È dotato di un touchscreen da 10,25 ” (che presenta il nuovo sistema di infotainment Uconnect 5 ) e un quadro strumenti digitali. Cambiano le sedute e lo sfruttamento degli spazi. Ce ne è Soprattutto per i posti dietro, per le gambe, in altezza e larghezza.

Questa nuova 500 ha nuovi ausili ADAS , offrendo un sistema di guida semi-autonoma di Livello 2 . Tra le nuove caratterizzazioni che riguardano la fornitura del nuovo modello troveremo: telecamere a 360 °, e di retromarcia, Cerchi in lega da 17 ”. Fari Full Led, regolatore di velocità adattivo, sistema di lettura dei segnali stradali verticali ed orizzontali, Monitoraggio punto cieco. Rilevatore affaticamento pilota,

Per quanto riguarda il motore elettrico , posto sotto il cofano, verificato ben  118 CV con una batteria agli ioni di litio da 42 kWh alloggiata nel piano. L’autonomia è di circa 320 km mentre lo spunto “0-100” è di 9 secondi. La velocità massima è invece limitata a 150 km / h.

Relativamente alla batteria, va rilevato che è un grande salto generazionale anche in tal senso. La Cinquecento è la prima auto medio-piccola a montare una batteria di ben 42 kWh, maggiore e con un’autonomia superiore a qualsiasi altro modello ora in produzione. Il suo caricabatterie di bordo da 85 kW consente di effettuare ricariche dell’80% in 30 minuti su una stazione di ricarica rapida.

Prezzi e consegne : Le prevendite della  Nuova Fiat 500 sono già iniziate. Attualmente è ordinabile la sola versione cabrio nella ricca versione di lancio. Il prezzo (senza incentivi) è di 37.900 euro e comprende la scatola a muro per la ricarica a casa. Si può scegliere tra tre tinte esterne: grigio, verde o blu.

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: