Lo Smart Mobility Innovation Office di Ford apre a Londra

Un Progetto ambizioso sta prendendo forma. Nasce in Inghilterra, nel cuore del Vecchio Continente, dove transitano e sono contestualizzate tante realtà creative e industrializzate. Ford crea in questa terra un nuovo Polo di Ricerca.  Ford si dimostra società aperta a carpire e realizzare  nuovi concetti da applicare al Mondo dell’Auto. Notizia di oggi è l’apertura a Londra lo “Smart Mobility Innovation Office“, uno spazio dedito alla Ricerca e allo Sviluppo di soluzioni innovative per la mobilità delle grandi realtà urbane europee.

 

Il nuovo Smart Mobility Innovation Office vedrà all’opera un team di tecnici altamente qualificati in grado di relazionarsi agevolmente alle grandi realtà aziendali operanti nelle aree del digital, ai migliori atenei universitari e ai partner che già collaborano con l’Ovale Blu perseguendo l’obiettivo di sviluppare soluzioni di smart mobility in grado di soddisfare le esigenze delle principali città d’Europa.

“Questa sarà, inoltre, la posizione ideale da un lato, per mettere in campo nuovi progetti con i nostri partner e, dall’altro per entrare in contatto con i migliori talenti londinesi nel campo del digitale. Aspetti entrambi fondamentali nel nostro percorso come leader globali nello sviluppo di soluzioni per la mobilità”.

La nuova sede situata nel “Here East Campus, Queen Elizabeth Olympic Park”, avrà la capacità iniziale per ospitare circa 40 tecnici e sarà aperta entro la fine di quest’anno. La scelta di posizionare la struttura a Londra consentirà all’Ovale Blu di avvicinarsi ai centri dove sono effettuate sperimentazioni all’avanguardia, incluso il lancio del progetto Cleaner Air for London, relativo ai Ford Transit Hybrid Plug-in, che inizierà sempre entro quest’anno. L’esclusivo circuito privato che si trova all’interno di Olympic Park potrà essere, inoltre, utilizzato per futuri test.

Gavin Pool, CEO di Here East ha dichiarato: “Here East è una location unica nel mettere a disposizione gli spazi e le infrastrutture necessarie agli imprenditori, alle aziende globali e al personale accademico, consentendo loro di riunirsi e collaborare per sviluppare progetti innovativi. La decisione di Ford di entrare a far parte della nostra comunità di sviluppatori, start-up e specialisti in tecnologie innovative, nell’ambito del suo impegno per lo sviluppo di soluzioni di smart mobility, è un emozionante evoluzione per l’intero campus”.

Il nuovo Smart Mobility Innovation Office di Londra si aggiunge ai centri già esistenti di Ford Smart Mobility a Dearborn e Palo Alto e va ad integrare la rete mondiale di centri di ricerca e innovazione Ford, tra cui il RIC ad Aachen, in Germania.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: