La nuova Renault Clio con il motore 1.2 Tce a cambio manuale, risparmio e potenza

Con l’ultimo aggiornamento la Clio ha raggiunto una nuova maturità. Esternamente le modifiche sono minime. Cambiano i paraurti anteriori, l’alloggiamento delle luci diurne a Led e i fendinebbia. Sono migliorate talune rifiniture esterne ed interne. C’è la possibilità di avere le luci a Led, e anche al posteriore è cambiata la groffatura della plastica scura. La qualità percepita è aumentata ancora e molti comandi hanno trovato conferma con un miglioramento della logica di funzionamento. Sono cambiati alcuni elementi in plastica, dettagli  e modanature. La maggiore innovazione introdotta nella ultimissima serie si trova sotto il cofano. C’è l’introduzione dello “storico” 1.5 dci ora di 110 CV. Una unità particolarmente riuscita (tanto da essere adottata anche in casa Mercedes – con le personalizzazioni del caso – per la Classe A e B), e del benzina 1.2 TCe che ora è disponibile con un cambio manuale oltre che automatico a doppia frizione EDC (a tutto vantaggio del prezzo d’acquisto e dei consumi). Oggi parleremo proprio di questa vettura, con motore quattro cilindri 1.2 turbo da 120 CV.  che ci può regalare grazie anche ad un telaio affidabile e sospensioni eccellenti, grande tenuta di strada e ottime prestazioni su strada. Regala grandi soddisfazioni pur non gravando troppo sul portafogli. La trasmissione è sempre precisa, ma richiede adattabilità. La frizione non è troppo leggera ma non è stancante. All’interno le cose sono migliorate, ma ancora non sono all’altezza di alcune concorrenti Europee, sia quelle teutoniche, ma anche le cuginette del gruppo PSA. Migliorati i materiali della plancia e di alcuni comandi secondari, così come la logica del sistema infotainment R-Link Evolution: Di fatto tutte le nuove Renault dal 2017 hanno di serie il sistema  R-LINK . Questo sarà compatibile con i miglior smartphone Android. Grazie a questo nuovo sistema disponibile con Mégane, Scénic, Talisman, la connessione sarà compatibile  con Android Auto e Apple carplay. Ci sarà un’ampia offerta possibile: l’utilizzo delle applicazione R-LINK da un lato, le applicazioni Apple e Google dall’altro. Il tutto integrato nel display del veicolo, nello schermo touch infotainment. Ci si potrà trasferire facilmente una schermata di informazioni ad un altra. Il conducente mantiene il controllo dei comandi grazie anche ad un sistema di riconoscimento vocale, presente ora sul volante. (maggiori informazioni sul sito Renault: Clio 2017)

Motore e prestazioni:

Il motore della Clio appare nervoso e potente a sufficienza, riesce ad offrire delle buone prestazioni. Anche se di tanto in tanto scuote gli occupanti è tonico e performante. E’ un’unità particolarmente efficiente. L’auto è pronta e non ha vuoti.  Anche la frenata è potente ma modulabile. Il confort di marcia è più che accettabile (con i cerchi in lega da 17” diminuisce sensibilmente). Il cambio come detto necessità di pratica, ma è preciso. La stessa cosa non può dirsi per la silenziosità di marcia. Sia il motore, sia taluni fruscii aerodinamici vanno a minare un’ottima percezione di guida (i 73 dBA riscontrati a 130 km/h sono tantini).

Rifiniture a parte la Clio offre una grande  versatilità. L’abitacolo è piuttosto spazioso  per quattro adulti. Il bagagliaio offre 300 lt. Insomma un’auto con connotazioni quasi familiari, per poter viaggiare in tutta sicurezza e per divertirsi.

Ci sono delle pecche relative al progetto non più giovanissimo riguardante i sistemi di assistenza alla guida (frenata automatica assente) e airbag per i posti dietro. Ci sono comunque i fari a LED, il GPS con mappe italiane, viva-voce con impianto hi.fi.

In Breve

Lunghezza 406 cm; larghezza 173 cm; altezza 145 cm.

Motore: 4 cilindri :  1197cm3
Potenza massima kW (CV)/giri 87 (120)/5500 giri
Coppia max Nm/giri 205/2000
Emissione di CO2 grammi/km 120
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori a tamburo

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: