La Mille Miglia Riparte per Brescia

millemiglia

E dopo essere giunta a Roma, nella cornice storicoartistica, nei luoghi che un tempo furono teatro della Dolce Vita, in Via Veneto, la storicissima gara di durata, nella 34^ esima edizione, la Millemiglia riparte alla volta di Brescia da cui  è partita il 19 maggio.

Arrivata a Roma Venerdì 20 maggio la carovana delle auto in passerella, è sfilata all’interno di Villa Borghese per poi arrivare a Via Veneto dove le auto hanno sostato per il bagno di folla con i cittadini romani. Alle 19.30 poi il corteo delle auto storiche (con molte infiltrazioni moderne) ha proseguito nel suo serpentone per le vie del Centro della città Questa mattina La Mille miglia riparte alla volta della Toscana, per il suo riavvicinamento a Brescia. Le strade e i luoghi storici che già hanno fatto sfondo alla competizione nei suoi momenti più belli, rivivranno ancora, quella che ora si può definire una rievocazione e mostrare al mondo ancora l’eleganza e l’artigianalità delle produzioni dell’eopca.

IL programma di oggi prevede: 6:30 Inizio 3^ tappa: Roma – Parma. Partenza della prima vettura 8:00 – 22:00 Apertura Sala Stampa di Brescia presso Palazzo Broletto – Salone Sant’Agostino dalle 13:00 Pausa pranzo a Poggibonsi 20:45 Parma, fine tappa: Arrivo previsto della prima vettura dalle 21:00 Cena e pernottamento dalle 21:00 Brescia: “Mille Miglia – The Night”

La Millemiglia è un omaggio al mondo dell’auto che possono permettersi solo quanti hanno il mezzo e la capacità finanziaria (€ 8540,00). Nella quota sono compresi Ospitalità completa per un equipaggio di due persone, con Coffee-break nel Mille Miglia Paddock o 4 notti in hotel ****o 3 light dinner  o 3 light lunch a buffet  o Invito alla cerimonia di premiazione del 22.05 o Aperitivo e lunch del 22.05 a Brescia. C’è un Kit di partecipazione: o Road-book o Adesivo verificato e numeri di gara o Pass o Catalogo. C’è l’assistenza alla vettura.

Aldilà della Classifica finale, che non è fatta di telemetrie e giri veloci, queste auto hanno ancora la capacità di distinguersi e sfilare per le strade del mondo. La regolarità e il rispetto dei codici propri di una manifestazione che è ormai un classico del nostro tempo necessitano di una vera e propria cultura dell’auto. I possessori, normalmente facoltosi imprenditori o personaggi dello spettacolo, o comunque gente in vista, sfruttano tutto questo, non tanto per mettersi in mostra ma per puro senso di genuina sportività. uomini e donne scandiscono i tempi e le fasi della gara con grande fervore e partecipazione genuina.  Le varie Classi hanno i connotati e  quel fascino di una lunga carovana con oltre 250 vetture di ogni epoca, il seguito fatto con auto moderne e stupende, riprende i connotati di quella antica festa.

Screenshot 2016-05-21 09.29.26

Le tappe:

21 Maggio 2016:

Terza Tappa
Roma-Radicofani
Radicofani-Poggibonsi
Poggibonsi-Firenze
Firenze-Anzola dell’Emilia
Anzola dell’Emilia-Parma

 22 Maggio 2016:

Quarta Tappa
Parma-Monza
Monza-Gussago
Gussago-Brescia

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: