Moto GP: la febbre comincia a salire

Dopo tante febbrili attese, la notizia è arrivata. I giochi sono fatti. La data, finalmente è arrivata. Ora nell’agenda 2020, c’è un giorno da cerchiare in rosso. È il 31 maggio. Lo ha ufficializzato la Federazione Italiana Motociclismo con un comunicato ufficiale. Al caldo sole di maggio la Moto GP arriva in Toscana per offrire il meglio del suo spettacolo ed è possibile già trovare i biglietti Mugello 2020. Ci sarà da divertirsi, con i nomi più famosi ed altisonanti delle due ruote. Ci saranno tutti i top driver nella migliore condizione psicofisica visto il momento della stagione e la voglia di tutti di dare il meglio di sé stessi.

Ogni anno con la stessa immutata passione

Tra Scarperia e San Piero, 5245 metri e 15 curve di emozione e di passione per tutti gli amanti delle due ruote. Il tracciato, proprietà del Cavallino Rosso della Ferrari dal 1972, anno della sua costruzione, si estende su 170 ettari di terreno nell’area metropolitana della città di Firenze, la cosiddetta Culla de Rinascimento ma anche il palcoscenico delle più emozionanti gare motociclistiche di sempre. In Toscana, il Gran Premio del Mugello è una tradizione culturale oltre che un appuntamento da non mancare per nessun motivo. E questo vale per gli appassionati di motociclismo ma anche per tutti gli sportivi italiani. Un rettilineo di oltre un chilometro in cui gli assi delle due ruote sfrecciano a 350 km/h è già un motivo di vanto e di interesse per esserci in prima persona. Attenzione, però. I tempi stringono e l’affluenza, come ogni anno è prevista massiccia. Per non rimanere delusi, meglio organizzarsi per tempo.

Sempre meglio premunirsi in largo anticipo

I biglietti Mugello 2020 sono disponibili ma, come tutti gli anni stanno andando a ruba. Per dire, Io c’ero c’è solo una cosa da fare: premunirsi per tempo e rivolgersi a Global Tickets, che è sempre in pole position quando si parla di eventi sportivi di grande livello. Con pochi click, il posto in prima fila è assicurato. Senza troppe preoccupazioni e patemi d’animo, quando sventola la bandiera a scacchi, ogni appassionato è lì. Non perdiamo tempo.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: