Honda, con Vision 2021, (Euro 5 e tanto di serie), si completa la gamma 125

Honda Motor Europe è lieta di annunciare il completamento della gamma di scooter di piccola cilindrata Euro5 con l’arrivo del nuovo Vision 110 YM2021.

Commercializzato a partire dal 2012, lo scooter cittadino Honda Vision 110 si presenta in una nuova veste. Un modello Entry Level ma con una dotazione completa e un design ancora più ricercato, ma al contempo pratico. Ha sempre offerto elevata qualità costruttiva e proprio per questo un eccezionale “value for money”.

Per il 2021 si presenta con un look profondamente aggiornato e una riduzione di peso di 2kg che lo fa scendere a 100 kg con il pieno di benzina. Il merito? Principalmente del nuovo telaio eSAF (enhanced Smart Architecture Frame). Il suo motore eSP (enhanced Smart Power) raffreddato ad aria è più efficiente nei consumi del 5%, grazie anche al noto sistema Start&Stop. L’irrinunciabile praticità dell’ampio vano sottosella è ora accompagnata da un nuovo cruscotto con display LCD e dall’amatissima Smart-Key.

Il nuovo Vision 110 è l’ottavo modello della gamma Honda guidabile con patente A1 o B e l’ultimo in ordine di presentazione. La domanda di scooter e moto di piccola cilindrata ha resistito alle severe condizioni di mercato di questo 2020 offrendo una grande opportunità di scelta per la mobilità privata. In Europa le vendite di due ruote per il commuting sono state costanti, mantenendo un andamento piatto anno su anno (osservazione fino a settembre 2020), e addirittura un +30% comparando il periodo da giugno a settembre 2020 rispetto al 2019.

Honda, in qualità di maggiore costruttore mondiale di veicoli a due ruote, è sempre stata in prima linea nell’accogliere i nuovi scooteristi e motociclisti grazie alla sua ampia gamma di due ruote fino a 125 cc, e detiene il 21,2% della quota di mercato europea per i commuter. I continui investimenti sulle fabbriche e nella Ricerca&Sviluppo hanno permesso di realizzare un’offerta in grado di soddisfare gusti e bisogni della clientela più disparata, da chi cerca semplicemente un mezzo affidabile, pratico ed economico per i propri spostamenti, a chi mette stile e prestazioni come priorità di scelta. E nonostante tutti i modelli offrano un’identità ben distinta, in comune hanno specifiche tecniche di alto livello, grande praticità, consumi efficienti, l’irrinunciabile qualità costruttiva Honda e la grande facilità e divertimento di guida.

Ecco una breve carrellata degli altri sette modelli Honda dedicati alla patente A1 o B:

PCX 125

Annunciato a novembre, lo scooter di 125 cc più venduto in Europa nel 2020, si è evoluto offrendo un look ancora più futuristico, più spazio sottosella, una presa di ricarica USB-C e la Smart‑Key. Spinto dal nuovo motore eSP+ a 4 valvole con controllo di trazione HSTC, vanta un nuovo telaio, sospensioni rinnovate e pneumatici più larghi.

Forza 125

Il modello 2021 del miglior scooter Sports/GT di 125 cc è stato svelato a metà ottobre insieme ai fratelli di maggiore cilindrata (350 e 750 cc). Aggiornato nel look, migliora anche nell’aerodinamica. Il parabrezza regolabile elettricamente ha 40mm di escursione extra e c’è una presa di ricarica USB-C all’interno del vano portaoggetti anteriore. L’eccellente motore eSP+ a 4 valvole è ora dotato di controllo di trazione HSTC.

SH Mode 125

Svelato a novembre, il nuovo accattivante ‘fratellino’ della famiglia SH ha nuove luci a LED, nuovo telaio eSAF e nuovo motore eSP+ a 4 valvole raffreddato a liquido. Sui cerchi di nuovo design sono montati pneumatici ad alta efficienza, all’interno del vano portaoggetti c’è una presa di ricarica USB e c’è più spazio nel vano sottosella. La Smart-Key è di serie.

SH125i

Uno scooter che non avrebbe bisogno di presentazioni e che da quasi vent’anni continua a mietere successi e record di vendite in Italia, con ottimi risultati anche in Europa. Presentato in versione Euro5 e con un importante restyling già come model year 2020, è il re dei “pedana piatta” e dei “ruote alte” e… non ha nessuna intenzione di cedere lo scettro.

CB125R

La più piccola tra le ‘Neo Sports Café’ è ancora più desiderabile. Presentata a novembre, affronta il 2021 con un nuovo, potente motore a 4 valvole da 15 CV. È anche la prima 125 cc al mondo dotata di forcella Showa SFF-BP con steli di 41 mm. Roba da grandi!

CB125F

Annunciata a settembre, la moto ‘entry-level’ per eccellenza è tutta nuova. Più leggera di 11 kg, ha un nuovo motore eSP con tecnologie a basso attrito che le permette di superare i 66 km/l senza alcuna rinuncia alle già generose prestazioni. Le luci sono a LED, il cavalletto centrale è di serie e il cruscotto LCD ha l’indicatore di marcia “ECO”.

MSX125 Grom

La celeberrima Mini Street X-treme diventa “Grom” anche in Europa (nome con cui è già conosciuta in tutto il mondo). Il motore è tutto nuovo, super efficiente e ora con cambio a 5 marce per trasferimenti più rilassati ma anche scatti al semaforo più brillanti. Il cruscotto LCD ha ora anche contagiri e indicatore della marcia inserita.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: