Dacia Sandero, si rinnova di pochissimi dettagli, ma assume una nuova impronta grazie al “Dacia Link”

Dacia sta cambiando pelle. Dall’alto stanno ridefinendo il Brand Romeno per darle nuova vitalità e non relegarla a marchio di serie B. Nato come marchio economico e dalle rifiniture essenziali (pur sfruttando meccanica e telai Renault), la Dacia si è fatta strada trovando sempre maggiori estimatori che puntavano alla sostanza, più che al comfort e rifiniture. Il successo Dacia è riassumibile in due modelli: con la  Sandero, prima (Clio) e Duster, (Scenic), hanno decretato l’affermazione di un Brand, definito fino a quel momento, dei Paesi dell’Est, poco appetibile.  Sono cambiati i modelli di base e così anche ciò che ne è derivato, e c’è stata una vera e propria metamorfosi di DACIA in questi anni. I due modelli menzionati si sono evoluti, tecnicamente e a livello di rifiniture e sistemi di sicurezza attiva e passiva. E’ aumentato il comfort, i sistemi infotainment, e tanti piccoli dettagli – un tempo non previsti – e che ora fanno parte dell’allestimento base,  sono aumentati gli optional.

Auto moderne, per giovani, per famiglie, per tutti insomma, con un prezzo vincente.

Oggi Dacia si rinnova nel LOGO e nella sua immagine. Cambia pelle. Diventa un’auto Europea allo stesso livello degli altri Brand, senza più crisi d’inferiorità o reverenziali.

Cambia il LOGO con i modelli: Sandero e Sandero Stepway avranno questo simbolo, >< , che  rappresenta una D e una C , al centro della loro griglia.raffinato e connesso come gli anelli di una catena. Esprime una certa resistenza meccanica ed esalta la robustezza dei modelli del brand. Volutamente minimaliste, queste lettere sono alleggerite per conservare solo ciò che è essenziale per il loro riconoscimento.

I marketer del marchio gli danno il nome ”  Dacia Link  “. Al centro della griglia, che con i suoi motivi rielaborati ora di colore chiaro. Un altro cambiamento immediatamente visibile è l’aspetto della >< “  Dacia Link  ” nella parte posteriore dei veicoli e sul volante. Sono stati aggiunti altri sviluppi del design, come l’aspetto del colore Grey Megalith per le barre del tetto e gli specchietti esterni di Sandero Stepway .

“  Il reveal dell’intera gamma Dacia con la nuova identità visiva segna il terzo e ultimo capitolo della strategia di “ridefinizione” iniziata più di un anno fa. Questo nuovo universo è in linea con i nostri valori – semplici, robusti, autentici – in una forma più assertiva e moderna. Questo dispiegamento è un nuovo impulso visibile per Dacia nel realizzare le sue ambizioni.  (Denis Le Vot, Amministratore Delegato Dacia)

Su Sandero, ma non solo…

Questa nuova identità visiva verrà inserita  simultaneamente su tutta la gamma Dacia da Giugno 2022. Ed è il primo passo verso una vera rivoluzione…

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: