fbpx

BYD, l’auto Cinese (elettrica) sbarca in Europa

Il colosso cinese BYD si lancia in Europa con tre modelli, tra cui un SUV elettrico compatto che rivaleggia con prodotti Europei e Coreani, entrandone direttamente in concorrenza, con prodotti moderni e funzionali. Dal 2023 arriverà anche la berlina extra lusso.

Il secondo produttore di auto elettriche al mondo, dopo Tesla e davanti al gruppo Toyota e Volkswagen ha grandi ambizioni. Sbarca in Europa, in particolare proprio da noi in Italia, ma anche in Scandinavia e  Germania per avere conferma sul campo con i propri prodotti, testarli e confrontarli.

Ora conosciamo anche i dettagli della presenza di BYD in Europa da quando il produttore ha confermato il primo giorno del Salone di Parigi. Sul programma BYD , tre modelli 100% elettrici, ma solo uno che interesserà il grande pubblico.

Il BYD che interesserà di più i clienti  sarà probabilmente la Atto 3,  il SUV compatto con caratteristiche simili a modelli come Kia e-Niro e Volkswagen ID.3. Dotata di un unico motore elettrico da 204 CV sull’asse anteriore e di una batteria fino a 60 kWh.

Gli altri due modelli sono l’Han, una vera ammiraglia, lunga 5 metri e il suo equivalente con Crossover, il Tang. Entrambi condividono la stessa piattaforma, con due motori, per un totale di oltre 520 CV e una grande batteria da 86 kWh . Per queste due vetture la rivalità con la premium europea sarà tanto più complessa, sapendo che l’offerta si è moltiplicata di recente a Volvo, BMW, Audi, Mercedes e le altre.

Con BYD (Build Your Dreams) darà il via al lancio in Europa con tre veicoli totalmente elettrici.

La spaziosa BYD ATTO 3 è stata progettata proprio attorno al cliente europeo ed è il primo SUV realizzato con l’avanzata e-Platform 3.0 del costruttore. Questo SUV di medie dimensioni dimostra l’innovazione raggiunta da BYD nel settore dei veicoli elettrici (pompa di calore standard) e combina estetica, intelligenza ed efficienza con una gamma di funzioni per la sicurezza, tra cui la Blade Battery. L’interno è un’esperienza realmente digitale e rilevamento. Wolfgang Egger, designer globale di BYD, e il suo team hanno creato un modello espressivo e divertente, accompagnato da un tocco di novità. Con la sua silhouette unica ei cerchi in lega, la BYD ATTO 3 attira davvero l’attenzione nella sua categoria, ed è una scelta versatile e interessante per molti consumatori europei. La BYD ATTO 3 è dotata di una batteria da 60,48 kWh e offre una rassicurante autonomia di 420 chilometri (WLTP).

L’aspetto della BYD HAN colpisce da ogni punto di vista: questa berlina elegante e sportiva è un esempio di stile, con interni ed esterni e, al contempo, performance di guida esaltanti e una splendida risposta ai comandi. La BYD HAN monta due motori elettrici che generano un vero sistema di trazione integrale per sicurezza e manovrabilità. La potenza combinata del sistema a doppio motore genera ben 380 kW, o 516 cavalli vapore, con uno scatto da 0 a 100 km/ora in soli 3,9 secondi. La BYD HAN offre un’eccellente esperienza high-tech grazie alcune delle più tecnologie avanzate del settore delle auto elettriche, come la rivoluzionaria Blade Battery.

Un altro prodotto, ma questa volta a 7 posti, che offre un’esperienza di altissimo livello è la BYD TANG. Questo veicolo di grandi dimensioni a trazione integrale lo scorso anno ha debuttato splendidamente nel competitivo segmento di mercato dei SUV elettrici, in occasione del lancio nel mercato pilota di BYD in Norvegia. La 7 posti a zero emissioni combina prestazioni entusiasmanti con comfort, spazio, efficienza e sicurezza. La BYD TANG offre un’esperienza premium totale con specifiche elevate di serie; con la Blade Battery, progetto per sicurezza, performance, durata ed efficienza ottimali. Con uno scatto da 0 a 100km/ora in appena 4,6 secondi, l’accelerazione è altrettanto entusiasmante.

BYD offre una garanzia di 8 anni sulla batteria di alimentazione

Intanto si parla della nuova berlina che debutterà nel 2023 in Europa, per ora  disponibile sul mercato cinese. Le sue specifiche sono interessanti. Basata sulla piattaforma e-Platform 3.0 della  BYD SEAL, (Lungh.480 cm lunghezza  187 cm larghezza x 146 cm altezza, con un passo di 292 cm.

Dispone di un motore elettrico da 150 kW con 310 Nm di coppia e la trazione posteriore (0-100 km/h in 7,5 secondi). Il tutto alimentato da una batteria da 61,4 kWh che permette una percorrenza fino a 550 km ma secondo il ciclo CLTC.

Top gamma è la versione con doppio motore elettrico e trazione integrale da 390 kW con 670 Nm di coppia (0-100 km/h in 3,8 secondi). Grazie ad una batteria da 82,5 kWh è possibile disporre di un’autonomia fino a 650 km CLTC.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: