BMW Serie 1 – 2015 Un nuovo Appeal

BMW-Serie-1-2015_horizontal_lancio_sezione_grande_doppio

La rinnovata serie 1 della BMW ha finalmente una linea degna di portare il Marchio dell’Elica di Monaco di Baviera. Dopo una prima serie che annunciava una nuova tendenza della casa e  dopo un primo restyling che non solo non aveva reso migliore la linea, ma anzi peggiorato quanto visto, appesantendo oltremodo un prodotto non nato da una felice matita, si presenta oggi finalmente con un bel frontale (ma ci voleva tanto?) che riprende forme di modelli già presenti sul listino ora molto più elegante e importante. Il frontale ha avuto benefici estetici e i nuovi gruppi ottici a led, così anche il led è presente per i fanali posteriori. Migliorie ci sono state anche all’interno dell’abitacolo con nuovi comandi, ora più funzionali e semplici. Nuovi i rivestimenti dei sedili e le finiture delle pannellature e del volante, i comandi nella zona della plancia. Quattro i livelli di allestimento: Advantage, Sport Line, Urban Line e M Sport. Per tutti gli allestimenti  ci possono essere tre oppure cinque porte.

 Misure: Lunghezza:433 cm   Larghezza:177 cm   Altezza:142 cm

Su tutti i modelli è presente il Climatizzatore automatico e il sistema multimediale iDrive con dispaly a colori da 6,5”, oppure da 8,8”. Le novità maggiori, comunque, si nascondono sottopelle: qualcosa di davvero nuovo che anticipa proprio quel nuovo corso che abbiamo annunciato. Nuovi propulsori a tre e quattro cilindri (figli del progetto MINI), del  downsize,e dell’uso rinnovato del Turbo. Tutto ciò ha permesso una riduzione delle cilindrate, dei pesi, ma al contempo motori ugualmente potenti. Il BMW Efficient Dynamics consiste in  un pacchetto che include tecnologie, come la funzione Start & Stop automatico, l’indicatore del punto ottimale di cambiata e la Brake Energy Regeneration. Gli allestimenti disponibili possono essere Urban Line , oppure  Sport Line o ancora il pacchetto M Sport. Per  la comunicazione e l’entertainment c’è il BMW Connected Drive attraverso il quale l’auto diventa  un’interfaccia tra la mobilità individuale e la vita quotidiana. Per il modello M135i, c’è il Variable Sport Steering, l’Assetto Sportivo M e l’Assetto Adattivo M permettono al conducente di influenzare la dinamica di guida, l’auto trasforma la propria indole diventando più reattiva, sterzo più diretto, sospensioni più rigide in movimento. Tutto ritorna poi alla normalità nelle manovre. Il Predictive Drive Train, attraverso la funzione di analisi e adattamento della vettura in base al terreno e alle  condizioni della vettura si imposta una reattività più immediata e sportiva (modalità SPORT) o un programma di cambiate più confortevole (modalità COMFORT) attraverso l’interazione tra i dati di navigazione e la gestione del cambio.

 interni-di-bmw-serie-1-restyling

Modelli: Tutti i motori appartengono alla serie Twin Power Turbo, per una maggiore efficienza e minori consumi. C’è la 116i equipaggiata con il 1.5 tre cilindri da 109 CV  la 118i con un quattro cilindri 1.6  da 136 CV e la 120i  con un quattro cilindri da 177 CV. C’è la 125i  spinta dal 2.0 da 218 CV. Ci sono anche le unità storiche a sei cilindri, (al momento i motori sono posti ancora longitudinali) con il 3.0 sei cilindri in linea 326 CV,  che equipaggia la serie M, la  M135i, Top di Gamma, con una propria livrea e una serie di pacchetti dedicati, che la distinguono al primo sguardo. Nei motori a benzina viene impiegata una nuova tecnologia del turbocompressore, il comando valvole variabile Valvetronic incluso il comando variabile degli alberi a camme, il Doppio VANOS e l’iniezione diretta di benzina High Precision Injection. Tutto ciò permette di avere sempre costante una potenza enorme e un’altissima efficienza.

driving-dynamics-twin-power-turbo-engine-01.jpg.resource.1423851202731

Per i diesel, anche qui troviamo i nuovi propulsori a tre cilindri: il 1.5 della 116d da 116 CV , il nuovo quattro cilindri 118d un 2.0 da 150 CV che diventano  190 CV per la 120d e 224 CV per la 225d. I  cambi: ci sono il manuale  a sei marce e lo Steptronic. Sulla serie 1 c’è, comunque, come per tutte le Bmw che si rispettino, le versioni a trazione integrale: la 120d xDrive e M135i xDrive. Anche nei motori diesel vengono associati la sovralimentazione con geometria variabile della turbina con l’iniezione diretta Common-Rail di ultima generazione. tutte queste migliorie portano ad una più efficiente combustione e riduzione dei consumi.

Tutti i motori sono Euro 6.

bmw_logo

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: