Audi RS 3 Sportback una belva in incognito

Nella Manifestazione appena conclusasi al Parco Valentino a Torino, il gruppo Volkswagen ha presentato oltre alla propria gamma e (elettrica) per Golf, Passat e XL-1, come Audi, la nuova Audi RS 3 Sportback  e Sedan.

Tra le prerogative che distinguono la versione rinnovata di questa vettura, c’è un’estetica appena più cattiva, anche se ben celata e raffinata. Sottopelle, c’è il nuovo propulsore a cinque cilindri 2.5 TFSI da 400 CV nella versione più spinta. C’è la Trazione integrale e il cambio abbinato S Tronic. Tutte raffinatezze da vera supercar nascosta nei panni di una berlina.

Le versioni si distinguono sempre in Sportback e  RS 3 Sedan. Si caratterizzano per il 5 cilindri di serie più potente al mondo: il 2.5 TFSI. Il propulsore eroga 400 CV di potenza, ben 33 CV in più rispetto alla generazione precedente cui si aggiunge un peso ridotto di 26 kg grazie al basamento in alluminio.

La coppia massima di 480 Nm è disponibile già a 1.700 giri e resta costante fino a 5.850 giri/min. I nuovi modelli Audi Sport accelerano da 0 a 100 km/h in soli 4,1 secondi. La fulminea accelerazione è accompagnata dal sound inconfondibile del 5 cilindri, derivato dall’accensione alternata di cilindri immediatamente adiacenti e cilindri distanti. A richiesta Audi aumenta la velocità massima (limitata elettronicamente) da 250 a 280 km/h.

Nel ciclo NEDC, RS 3 Sportback e RS 3 Sedan consumano 8,3 litri di carburante per 100 km.

La potenza del cinque cilindri si sprigiona attraverso il cambio a doppia frizione S tronic a sette rapporti e la trazione integrale permanente “quattro”. La frizione a lamelle elettroidraulica distribuisce le coppie di trazione in modo variabile tra gli assali.

La gestione della trazione integrale  lavora insieme al sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select,

Anche l’assetto sportivo RS plus ha una regolazione adattiva degli ammortizzatori (a richiesta),  Il conducente può influire sul funzionamento di questi componenti scegliendo tra le modalità comfort, auto, dynamic e individual. Il controllo elettronico della stabilità (ESC), con gestione selettiva delle coppie sulle singole ruote e la modalità sportiva specifica RS, migliorano ulteriormente la maneggevolezza.

In abbinamento a servosterzo progressivo, assale posteriore multilink a quattro bracci ed assetto rigido con abbassamento delle sospensioni di 25 mm rispetto ad A3, RS 3 coniuga uno straordinario dinamismo ad una stabilità senza pari.

La carreggiata anteriore misura +20 mm rispetto al modello A3. Di conseguenza, i passaruota sono ancora più pronunciati. I nuovi modelli Audi Sport montano di serie cerchi in lega da 19 pollici con pneumatici 235/35, abbinati a dischi freno con un diametro di 370 mm. In alternativa è possibile scegliere dischi carboceramici. Per l’assale posteriore vengono invece utilizzati dischi da 310 mm di diametro e pinze flottanti. 3/19.

L’estetica  delle nuove sportive compatte Audi è immediatamente riconoscibile, grazie ad un design specifico tipicamente Racing e dal logo «quattro» nella parte inferiore del single frame e una lama aerodinamica ridisegnata sul paraurti e passaruota allargati. RS 3 Sportback si contraddistingue inoltre per le longarine sottoporta dal profilo squadrato. Sulla parte posteriore si notano un inserto sul diffusore e i grandi terminali ovali dell’impianto di scarico RS.

Sulla versione Sportback un aerodinamico spoiler RS al tetto caratterizza il posteriore scolpito, sulla versione Sedan il portellone vano bagagli termina in uno spoilerino specifico RS. I proiettori a LED con design specifico sono di serie per entrambi i modelli, mentre a richiesta Audi offre proiettori con tecnica a LED Matrix.

Interni:

I sedili sportivi in pelle Nappa nera, anche in versione RS (opzionali) , il volante sportivo in pelle RS, appiattito nella parte inferiore (con comandi per il sistema infotainment), la manopola a pressione/rotazione, comprensivo di touchpad e navigatore MMI, il comando vocale per i maggiori comandi, formano un pacchetto di funzioni proprie di questo modello.

Il Cockpit degli strumenti è composto da due  quadranti neri di forma circolare, al cui interno si muovono lancette rosse lungo scale di colore bianco. Il sistema di informazioni per il conducente, situato in posizione centrale, integra un indicatore di pressione di sovralimentazione, un termometro olio e un lap timer. ( A richiesta è disponibile l’Audi virtual cockpit, la strumentazione completamente digitale che permette una serie di personalizzazioni specifiche e di informazioni molto complete).

Una speciale modalità di visualizzazione RS pone il contagiri al centro e informa il conducente sulla pressione degli pneumatici, sulla coppia e sulle forze g. Utilizzando il cambio S tronic in modalità manuale, un feedback colorato invita il conducente a cambiare rapporto tramite i paddle al volante o la leva del cambio, al raggiungimento di un certo numero di giri.

Infotainment:

La Audi RS 3 offre dotazioni molto avanzate.  Da Internet,  grazie all’Audi connect (anche l’hot spot WLAN). I passeggeri possono navigare in internet con tablet, smartphone ecc. L’Audi Phone Box collega senza cavo lo smartphone all’antenna della vettura e lo ricarica per induzione con standard Qi. Con una potenza di 705 watt e 14 altoparlanti, il Bang & Olufsen Sound System regala un’esperienza d’ascolto musicale straordinaria. Completano questa ricca offerta tre nuovi sistemi di assistenza alla guida: l’assistente al traffico (jam assist) interviene in molte situazioni assumendo temporaneamente i compiti al volante, il sistema di assistenza in caso di emergenza rallenta automaticamente la vettura fino all’arresto quando ciò si rende assolutamente necessario, mentre l’assistente al traffico trasversale posteriore sorveglia la strada per individuare veicoli provenienti in senso trasversale quando la vettura esegue manovre in uscita dai parcheggi.

Motore :

Cinque cilindri di  2.5 cc  TFSI di nuova concezione. Il basamento è in alluminio, iniezione duale (iniezione del condotto di aspirazione e iniezione diretta)

400 CV, coppia di 480 Nm da 1.700 a 5.850 giri/min (rispetto alla precedente versione abbiamo un +33 CV ) e una riduzione del peso  -26 kg.

Prestazioni:  Da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi;  Velocità massima 250 km/h, (a richiesta 280 km/h).

Consumi: RS 3 Sportback 8,3 l/100 km, 189 g CO2 /km; RS 3 Sedan 8,3 l/100 km, 188 g CO2/km.

Trasmissione: Il cambio  S tronic a sette rapporti con bilancieri al volante e Launch Control di serie

Trazione quattro: In tipico stile Audi, con frizione a lamelle ad azionamento elettroidraulico e controllo elettronico, ripartizione della coppia variabile.

Assetto: Carrozzeria con sospensioni ribassate di 25 mm rispetto alle  A3 di serie.

Sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select con quattro modalità, a richiesta assetto sportivo RS plus con regolazione adattiva degli ammortizzatori.

il lancio commerciale è previsto per fine estate.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: