Audi A5 Cabriolet 2017, nuovi motori e stile rinnovato

In vista dell’arrivo della primavera ci piace parlare oggi di un’auto che, per chi potrà farne uso quotidianamente potrà unire alle doti di un’auto come la A5, la libertà dell’aria. Possiamo definirla sicuramente quale salotto a cielo aperto. Un’auto che non impone sacrifici ne limitazioni, ma che anzi regala confort e il gusto di poter respirare l’aria, magari in una località marina, tra i profumi dei fiori e la brezza marina. In ogni caso, alla chiusura della capote, il mondo resta fuori, ben isolato sia acusticamente che termicamente. La capote è realizzata ad arte e non fa neppure troppo rumore.  Il comando d’apertura è elettrico: si può aprire in appena 15 secondi e chiudere in 18, anche in movimento (fino a 50 km/h), e quando è abbassata “ruba” soltanto 60 litri al bagagliaio, dove rimangono 320 dm3 di spazio per stivare i bagagli anche quando si viaggia “plein air” Costruita sullo stesso pianale della coupè (MLB)  ne mantiene le dimensioni (467 cm), prevede sia la trazione anteriore  che , nella migliore tradizione Audi, la integrale. La Meccanica riprende in tutto e per tutto quella della berlina. Le sospensioni posteriori sono state riviste, adottando ora uno schema multilink a cinque bracci, più evoluta di quella precedente (con schema a trapezio), per un miglior feeling e comportamento  generale. Rispetto alla precedente versione si è operato anche per un contenimento dei pesi, riuscendo a strappare 40 kg in meno a parità di versione.

Nuove le motorizzazioni offerte:

Debuttano  i nuovi  2.0 TDI da 190 CV e il 3.0 TDI da 218 CV

In aggiunta a queste novità motoristiche, si allarga anche il ventaglio delle possibilità di personalizzazione della gamma della Cabriolet, grazie all’introduzione di alcune novità legate all’universo Audi exclusive.

Per la prima volta nella storia del modello, A5 Cabriolet viene offerta nella versione 2.0 TDI da 190 CV con trazione integrale quattro e cambio automatico S tronic. Il due litri consente un’accelerazione 0-100 km/h in 7,8 secondi e una velocità di 233 km/h. Eccellenti i risultati ottenuti in termini di consumi ed emissioni: il 2.0 TDI impiega 4,7 litri ogni 100 km nel ciclo combinato NEDC con emissioni C02 pari a 122 g/km. In parallelo all’introduzione del motore 2.0 TDI, viene introdotto anche il motore 3.0 TDI da 218 CV abbinato alla trasmissione automatica a doppia frizione S tronic. Questo motore, già in precedenza disponibile su A5 Cabriolet, è stato migliorato in termini di performance, consumi ed emissioni. La potenza è aumentata di 14 CV rispetto alla generazione precedente mentre la coppia di 400 Nm è ora disponibile tra i 1.250 e i 3.750 giri (prima erano 3.500). Le prestazioni che ne derivano sono da vera sportiva. L’accelerazione 0-100 km/h viene coperta in 7 secondi, mentre la velocità massima raggiunge i 246 km/h. Tutto questo senza penalizzare i consumi che si attestano nel ciclo combinato NEDC, sui 4,6 litri ogni 100 km, con una riduzione di ben 0,6 litri rispetto alla generazione precedente.

Anche le emissioni di CO2, con 120 g/km, sono state ridotte di ben 18 g rispetto alla precedente. Il prezzo di listino della nuova A5 Cabriolet 2.0 TDI 190 CV S tronic quattro e 3.0 TDI 218 CV S tronic è rispettivamente di € 55.550 e € 57.050. Audi introduce inoltre nuove possibilità di personalizzazione su A5 e S5 Cabriolet. Da oggi sono disponibili, su tutte le versioni, gli inserti in lacca lucida nera e un nuovo colore per la carrozzeria, il Bianco Tofana, in grado di ricreare un effetto cristallo sulle sinuose superfici della open air della Casa dei quattro anelli. Il programma Audi exclusive consente inoltre di personalizzare gli interni in maniera ulteriormente distintiva grazie a elementi di comando in pelle e Alcantara, inserti in legno, inserti in colore carrozzeria e tappetini in moquette con bordini in pelle.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: