A Ginevra la Fiat ha presentato la 500x S-Design, in vendita da giugno 2017

Al Salone di Ginevra ho potuto vedere, poco prima della presentazione della Jeep Compassla nuova versione della Fiat 500X, la S-Design, una declinazione sportivo-elegante con specifiche e dettagli che ne fanno un prodotto ricercato. Una  serie speciale con una colorazione simile al verde militare, un po’ più scuro, denominato “Verde Alpi” – opaca  con le cromature brunite, la cornice dei fanali posteriori, la cornice dei proiettori allo Xeno, maniglie porte, la maniglia e il porta-targa del portellone, le calotte degli specchietti.

Sono scuri anche  i vetri posteriori. I cerchi della vettura sono da 18″ bruniti e bicolore. Anche all’interno è stato svolto un gran lavoro. L’idea comune è quella della ricercatezza, originalità, ma anche esporre un elemento che contraddistinguesse un modo d’essere. Ci sono porzioni scure nella plancia, nelle modanature del tunnel centrale e dei pannelli porta. I sedili presentano selleria specifica S-Design è scura grezza con il logo a rilievo color rame. La plancia ha una caratterizzazione in technoleather”, con  dettagli in “Piano Black” e dall’ampia fascia in colore Grigio Tecnico che avvolge l’intera larghezza dell’abitacolo. Il pomello del cambio è del medesimo materiale.

La vettura presente nello stand a Ginevra era in buona compagnia. Intorno c’era la 500 rievocativa con il classico colore denominato “dolce vita”, bicolore con la capotte grigia e interni in pelle Frau bianchi e plancia con una porzione in pelle rossa. Il modello ha la denominazione 60th. Sarà prodotta in 560 esemplari. avrà tutti i contenuti multimediali di ultima generazione.

Insieme alla 500 e la 500X c’era anche la Tipo S-Design con una serie di specifiche anch’essa, proprie di questo allestimento. Come per la 500 X gli interni hanno un tessuto differente in pelle e airtex e così anche la plancia, con La Tipo aveva la medesima sigla S-Design e in essa racchiudevano.

Ho guidato la 500x nel 2015  e ne sono rimasto piacevolmente sorpreso per prontezza ed elasticità del motore, ma anche per la grande stabilità dell’auto – malgrado l’altezza. Un’auto svelta pronta e divertente. All’interno  c’è uno stile molto personale che è diventato uno stile proprio dei modelli “500” con richiami al passato.

 

500 X S-Design Motori:

1.4 MultiAir da 140 CV (103 kW) abbinato al cambio automatico a doppia frizione DCT, C’è poi il 1.4 T-Jet 120 CV (88 Kw) anche in versione GPL e nelle motorizzazioni diesel 1.6 Multijet 120cv con cambio manuale o automatico a doppia frizione DCT.

 

La versione S-Design sarà disponibile da giugno  anche nei colori Nero Cinema, Rosso Amore, Bianco Gelato e Grigio Colosseo

…interessantissima.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: