Super Mario Run: la svolta mobile di Nintendo prosegue con il suo personaggio più amato

super-mario-run-su-iphone-e-ipad

L’industria dei videogiochi è radicalmente cambiata nel corso di questi ultimi anni, e certamente lo sviluppo della tecnologia di consumo ha avuto conseguenze importanti anche su questo settore, con le tradizionali console casalinghe e portatili che ormai devono fare i conti con una importanza sempre maggiore di smartphone e tablet, che si sono trasformate in vere e proprie valide alternative alle piattaforme di gioco, con investimenti importanti da parte di colossi dell’industria che da tempo continuano a puntare sul mercato mobile.

Fino a qualche decennio fa sembrava impossibile che un’azienda all’apparenza tradizionalista come Nintendo potesse decidere di cambiare le proprie strategie puntando su qualcosa di totalmente diverso rispetto alle immancabili console da gioco, ma è anche vero che i tempi cambiano per tutti e di certo l’enorme popolarità raggiunta da Pokemon GO nel giro di un paio di mesi ha certamente contribuito a spingere la società a rivedere le sue strategie future. Ed è proprio sulla svolta mobile che Nintendo sembra essere intenzionata a puntare, come dimostra il recente annuncio che ha portato alla presentazione ufficiale di Super Mario Run, il primo titolo con protagonista l’idraulico baffuto, che debutterà su iPhone e iPad entro fine anno.

L’annuncio è arrivato in occasione del 7 settembre, proprio durante la conferenza Apple dedicata alla presentazione di iPhone 7 e iPhone 7 Plus, insieme all’Apple Watch Series 2. Durante la conferenza Tim Cook, a sorpresa, ha lasciato il posto a Shigeru Miyamoto, il game design conosciuto dai più come il “papà” di Super Mario, che ha presentato al pubblico quello che sarà il nuovo gioco targato Nintendo, destinato a smartphone e tablet.

Si chiama Super Mario Run, ed è il gioco che segna il debutto del celebre idraulico baffuto su una piattaforma che non sia prodotta direttamente da Nintendo. Il gioco, come prevedibile, riprenderà le meccaniche degli endless run, in cui è necessario correre continuamente, evitando gli ostacoli e i nemici sul percorso, attraverso livelli che richiamano lo stile classico della serie amata da milioni di persone nel mondo. Oltre alla modalità classica, che presenterà comandi touch necessari per decidere quando saltare, ma che consentiranno di giocare anche con una sola mano, Super Mario Run offrirà anche la speciale modalità Toad Rally. Qui sarà possibile sfidare altri giocatori online cercando di completare i livelli in un tempo inferiore, raccogliendo il maggior numero di monete ed effettuando acrobazie uniche per convincere la speciale “giuria” composta da toad, per ottenere più monete.

Super Mario Run non presenterà acquisti in-app ma verrà venduto ad un prezzo fisso, insieme ovviamente alla possibilità di scaricare una versione gratuita, e inizialmente sarà disponibile esclusivamente su App Store per dispositivi iOS, entro natale 2016, ma in seguito arriverà anche su Android.

Considerato il successo raggiunto da Pokemon GO, che fino ad oggi ha già superato 500 milioni di download, considerata l’enorme popolarità di Super Mario nel mondo, c’è già chi, come l’analista Serkan Toto, ritiene possibile che nel suo intero ciclo di vita, il nuovo gioco Nintendo possa tranquillamente superare 1 miliardo di download.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: