Sul tetto della Rinascente tra bollicine e carosello di dolci

Dai piani alti si gode la vista migliore…  soprattutto se ci troviamo in uno dei quartieri più eleganti e ben collegati di Roma (tra Pinciano e Salario), per concederci una pausa, magari dopo lo shopping.

Saliamo fino al 6 piano del palazzo più conosciuto a Piazza Fiume: la Rinascente, dove ora il panorama è sicuramente diverso rispetto al 1961, anno della sua costruzione, così come l’edificio, grazie anche al lavoro del nuovo progetto di ristrutturazione guidato dagli architetti Franco Albini e Franca Helg, che conferisce allo stesso una veste nuova, ma rimanendo in piena armonia con il progetto iniziale.

Un po’ di anni sono passati dal primo giorno, ma la voglia di dolce vita e la passione per il gusto restano saldi grazie al savoir faire tutto italiano, compito assegnato (con successo!) a Enoteca La Torre Group che cura la parte ristorativa  all’ultimo piano dell’edificio.

Arrivando con le scale mobili o direttamente dall’ascensore trasparente si percepisce subito l’atmosfera elegante e armoniosa tra arredi e architettura. Comodi divani circondati dal verde e sedute color ottanio seguono il perimetro della sala che respira ampio spazio grazie alle grandi vetrate che si sviluppano fino al tetto, per creare un bubble restaurant ad alta quota.

Dalla colazione alla cena  (09.30 alle 19.00), ampio spazio al gusto con spuntini veloci e piatti curati dal lavoro in tandem dello chef Antonio Autiero e dello chef stellato Domenico Stile, da anni al timone di Enoteca La Torre Villa Laetitia.

Stagionalità e sorprese non mancheranno, per un giusto equilibrio di menù internazionale che spazia dal pain au chocolate, ai bagel , ai club sandwich, alle polpette, all’ avocado  toast per il menu Bistrot. Scandire il tempo con il cibo, un’offerta veloce ( ma gustosa)  per la frenetica giornata quotidiana e uno sguardo al menu del ristorante per una rilassante cena sotto le stelle.

Gamberi rosa in carrozza, wakame e salsa teriyaki

Gamberi rosa in carrozza, wakame e salsa teriyaki per iniziare, Tartare di manzo o salmone, ma anche i primi di pasta per proseguire, come lo Spaghetto alle vongole o un fresco Risotto al lime, yogurt, asparagi e capasanta affumicata. Non può mancare nella scelta anche un classico della tavola italiana:  la seconda portata, che qui spazia dal Pescato del giorno al sale con insalatina di taccole e purè di patate, all’ Uovo bio cotto a bassa temperatura,spuma di patate alla soia e polvere di cipolla ,ma anche un croccante Galletto  con  patata al tartufo e contorno di stagione. Sane proteine per un’alimentazione completa ed attenta, come vuole la nostra dieta mediterranea, che accontenterà anche i palati più esigenti.

Risotto al lime, yogurt, asparagi e capasanta affumicata

Ma la dolce conclusione di un pasto perfetto deve essere affidata ai dessert o ad una divertente e colorata scelta per il Circus, colorato carrello gastronomico pronto al carosello di dolci e delizie sfiziose.

Ampio spazio anche ai signature cocktail ideati dai bartender del gruppo che si alternano sapientemente nelle postazioni del bancone che accoglie i clienti appena arrivati all’ultimo piano.

Una postazione bar anche in terrazza, un affaccio en plein air, dove potersi godere un aperitivo a fine giornata e poi accomodarsi in sala per la cena.

Circus

Non poteva mancare una parte fondamentale (per noi italiani e non solo): i vini! La carta è curata personalmente dal maitre sommelier Rudy Travagli, importante figura che ha saputo guidare il gruppo verso prestigiosi riconoscimenti come come Miglior Servizio per la Guida del Gambero Rosso 2021 e Migliore Cantina per la Guida dell’Espresso 2022, entrambi per Villa Laetitia, meriti che sicuramente eguaglierà anche per questa nuova avventura sulla  terrazza della Rinascente.

Riferimento fondamentale e guida per Enoteca La Torre Group sono Silvia Sperduti e Michele Pepponi che affermano sorridenti e decisi: “Collaborare con un brand come La Rinascente costituisce per noi un grande stimolo. Porteremo il nostro stile che caratterizza tutti i nostri progetti e i nostri locali. Ma come sempre, abbiamo cercato di creare un mood nuovo, di collocarci in un contesto sicuramente sui generis. La nostra sfida con Enoteca La Torre Rinascente è quella di abbinare nel modo migliore a uno shopping top level una proposta gastronomica ricca di qualità e di gustose proposte”.

ph credit Aromi Group

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: