fbpx

La verdura del mese: la cicoria!Proprietà,benefici e come cucinarla

 

Abbiamo ripreso l’abitudine di seguire la stagionalità, soprattutto a tavola, cercando di comprare i prodotti non perché ne abbiamo voglia, ma perché sono il giusto frutto del tempo. E ad ogni stagione anche la sua verdura! Arianna Vulpiani creatrice del bellissimo progetto  Bio Farm Orto alle porte di Roma, ci suggerisce per il mese di aprile: la cicoria.

Arianna Vulpiani

Arianna Vulpiani

In antichità e in particolare dagli egizi, questa pianta (non proprio bellissima) veniva utilizzata per le sue proprietà medicinali. I Romani la consumavano durante i loro pranzi luculliani a base di  piatti di carne e uova . Nelle credenze popolari germaniche veniva considerata una “pianta magica”, capace di spezzare incantesimi e diventare invisibili.

Qualsiasi sia la facoltà di questa pianta raccontata nei tempi, oggi sappiamo che sono molteplici le proprietà benefiche: abbassa il colesterolo, rinforza le difese immunitarie , allevia la stitichezza, elimina la ritenzione dei liquidi, ritarda i sintomi dell’invecchiamento, allevia ansia e stress e depura i reni.

E per utilizzare al meglio questa verdura in tavola abbiamo deciso di seguire i consigli  della bravissima chef Barbara Agosti del ristorante Eggs di Roma, che ci regala una sfiziosa ricetta da provare subito oppure, magari da sfoggiare per il pranzo di Pasqua.

Arianna Vulpiani e Barbara Agosti

FRITTATA DI CICORIA E CREMA DI PECORINO

Cuocere la cicoria già pulita e ripassarla in una padella con olio e peperoncino.

Sbattere 6 uova con il pecorino, sale, pepe e unire la cicoria tritata grossolanamente.

Cuocere il tutto in una padella antiaderente.

Sciogliere il pecorino in poca panna per creare una crema che verrà servita con la frittata di cicoria.

Buon appetito!

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: