La ricetta per fare i Croissant francesi [video del webinar e ingredienti]

Grazie all’Associazione Mamme Domani ONLUS, stiamo realizzando ogni giorno un webinar differente su Zoom che va in diretta anche su Facebook. Ogni giorno alle 15 viene trattato un argomento diverso e il mercoledì è la volta delle ricette con Maria Grazia Viscito. Oggi il primo interessantissimo meeting per imparare a fare i croissant francesi. Di seguito gli ingredienti e la preparazione. Vi ricordiamo prima la programmazione dei webinar:

In programma con il codice per Zoom (oppure aggiungete il numero alla fine di questo link https://us04web.zoom.us/j/)

lunedì: Parliamo di Cani con Alfonso Montefusco 864959417

martedì: Didattica a Distanza con Daniela Tombolelli 714537836

mercoledì: Ricette con Maria Grazia Viscito 564222358

giovedì: L’angolo dei libri 475580705

venerdì: A casa di Barbara, bellezza e benessere 820964755

sabato: Viaggio enologico con Matteo Pavani 517549607

Domenica: una sorpresa a settimana 477412045

Ecco la ricetta:
Per il pastello: 500 g di farina 00 setacciata (W 300-350) zucchero 70 g lievito di birra 10 g una bacca di vaniglia o un cucchiaino di estratto di vaniglia sale g9 burro g 50 acqua 250 g
per il panetto 250 g di burro )
Iniziare a impastare (in planetaria o a mano) la farina, lo zucchero, la vaniglia e l’acqua in cui avremo precedentemente sciolto il lievito. Impastare fino a mescolare brevemente gli ingredienti e poi aggiungere il sale. Continuare a impastare per qualche minuto e poi lasciare puntare l’impasto per due ore a temperatura ambiente (io lo lascio in ciotola coprendo con della carta argentata).
Un’ora prima dei giri di sfoglia tirare fuori il panetto di burro dal frigo e lasciarlo a temperatura ambiente.
Allo scadere delle due ore laminare il burro nel pacchetto di carta forno (come abbiamo visto nel video) e ottenere un rettangolo più lungo che largo dello spessore di circa mezzo cm
prendere il pastello e con la tecnica vista nel video tirarlo bene : prima dare dei colpi verso l’alto e verso il baso per evitare che il burro si stenda in modo non uniforme e che il gas di lievitazione esca.
Fatto questo, stendere delicatamente col matterello e ottenere un rettangolo spesso mezzo cm più lungo del burro laminato di circa un terzo. Posizionare il burro nella parte bassa del rettangolo e fare un primo giro di pieghe a tre. Girare l’impasto col bordo stretto verso destra, coprire col cellophane e mettere in frigo per almeno un’ora.
Tirare fuori l’impasto, ristenderlo e fare un giro doppio a quattro. Ricoprire col cellophane e mettere in frigo
Dopo almeno un’ora, fare un ultimo giro di pieghe a tre e rimettere in frigo attendere almeno due ore.
Stendere il panetto di pasta sfoglia lievito allo spessore di circa mezzo cm e tagliare dei lunghi triangoli della base di circa 7-8 cm. Allungare per bene e arrotolare il croissant su stesso. posizionare su una teglia ricoperta di carta forno e lasciar lievitare (io metto nel forno spento chiuso, con la lucina accesa) per circa due ore, due ore e mezza.
Accendere il forno a 220 gradi ventilato, spennelare i croissant con un uovo ben sbattuto e spolverare con zucchero semolato. cuocere per i primi 7-8 minuti a 220 e poi gli ultimi 7-8 minuti a 180.
Maria Grazia Viscito

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: