Birra Lancetta… dipinta di blu…

dsc_0915Una delle bevande che era sinonimo di “estate” a casa mia era la birra!

Mio padre riforniva il frigo di bottiglie scure, panciute dal tappo bronzo che chiedevano spazio all’anguria tagliata a pezzi perché troppo grande.

Ne è passato di tempo delle poche marche più vendute , cresce sempre più in Italia la produzione di birra artigianale, crescono i birrifici, cresce il prestigio della “bionda nostrana”, premiata in diverse competizioni internazionali senza nulla da invidiare alle colleghe tedesche, belghe e inglesi.

dsc_09172

Ed è proprio in questo nuovo periodo di crescita che Alessio, Fabrizio e Valter decidono di gettarsi nella mischia dando vita alla birra “Lancetta”.

Il nome viene dall’ispirazione del mare, infatti è così che si chiama la piccola imbarcazione che faceva da spola tra banchina e nave, con la sua forma panciuta e la poppa tronca .

Si definiscono giovani e inesperti, ma con tanta voglia di fare birre che creino entusiasmo, progetti e amore nel rappresentare il nostro territorio.

Sambenedettesi, marchigiani (nel bene e nel male. Cit.) affidano al maestro d’arte Marco Calcinaro la riconoscibilità della Lancetta con una grafica attuale e apprezzata da tutti, con il mastro birraio Marco Simoni ne curano anche le ricette.

birra-lancetta-780x494

La produzione è a Fabriano (AN) presso il birrificio Bach di Pierpaolo Chiaraluce. Tutte materie prime marchigiane che danno vita ad un prodotto semplice ma originale!

E i risultati non tardano ad arrivare: qualche mese dall’uscita sul mercato ed è subito un successo!

Apprezzata da molti gestori di locali più frequentati della Riviera, sta prendendo grandi riscontri positivi tant’è che è aumentata la richiesta da tutta Italia, ed è per questo che la società Menoamara ha deciso di raddoppiare la produzione iniziale e la distribuzione verrà estesa anche a Puglia, Lazio, Lombardia, Abruzzo e con l’obiettivo di coprire, a mano a mano, tutto il territorio nazionale.

Birra_lancetta_quadrataDiamo una descrizione tecnica e accurata della Lancetta, giusto per farvi venire l’acquolina in bocca…

Birra ad alta fermentazione in stile Blonde Ale di ispirazione Anglo- Americana

Colore giallo dorato, aroma floreale e fruttato con ricordi agrumi e crosta di pane

Schiuma bianca

Gradi 4,3%   Ibu 23%

Calorie 42,2/100ML

Bottiglia 33 cl

Non filtrata e non pastorizzata

Fermentata in bottiglia

Non resta che provarla!!

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: