Parola d’ordine Carbonara!

Carbonara! Un nome riconoscibile in tutto il mondo, forse a volte un piatto un po’ troppo reinterpretato, ma sicuramente il  più consumato a Roma, sia in casa che nei ristoranti. Tanto famoso da dedicargli un giorno di festa: il 6 aprile si festeggia il Carbonara Day, una spaghettata virtuale che coinvolge milioni di utenti su Instagram che posteranno foto e video e si sfideranno a colpi di uova, guanciale e pecorino romano per pubblicare la  loro “own personal Carbonara” con l’ashtg #carbonaraday e #carbonarasharing, coinvolgendo i canali WeLovePasta e l’ Unione Italiana Food.

Per il 67% degli italiani la Carbonara più buona si mangia in casa e per un intervistato su 3 questo piatto tanto amato è un vero e proprio premio da condividere con amici e parenti, ma anche il 58% sostiene che per concedersi una buona Carbonara non serve un’occasione speciale.

E alla domanda: “mangerebbe una carbonara con…” gli italiani hanno risposto con due personaggi lontani tra loro, ma rappresentativi della società attuale: Carlo Verdone e Sergio Mattarella, seguono anche i Måneskin, Drusilla Foer e Chiara Ferragni, tutti sotto la soglia del 10%.

Secondo Riccardo Felicetti, presidente dei pastai italiani di Unione Italiana Food, “questa ricerca ci dice quanto la Carbonara sia di casa per gli italiani, come quel familiare a cui vogliamo particolarmente bene. Come Carlo Verdone, è la romanità ‘da esportazione’ che piace a tutti, è rassicurante come il Presidente Mattarella… Quando 6 anni fa noi pastai italiani abbiamo ideato il #CarbonaraDay volevamo ricordare che un piatto di pasta non divide, ma unisce. Quest’anno ribadiamo con forza il valore simbolico di un piatto di pasta che ci fa stare insieme e alleggerisce lo spirito nei momenti difficili. E ben vengano le discussioni con il sorriso se sia meglio la pancetta o il guanciale, lo spaghetto o il rigatone: una leggenda sulle origini della Carbonara dice che è un piatto della necessità, nato in tempo di guerra. Che oggi sia allora un piatto simbolo di amicizia, affetto e condivisione”.

Quindi parola d’ordine #carbonara! E dalle ore 12 scatenatevi sui canali social Instagram, Facebook e Twitter seguendo gli ashtag #CarbonaraDay e #CarbonaraSharing, per curiosare e anche postare la migliore carbonara della giornata.

RispondiInoltra

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: