Il menù perfetto per una Pasqua alternativa

Anche se stiamo a casa e non potremo festeggiare la Pasqua con tutti i nostri cari, niente ci impedisce di cucinare un buonissimo pranzo, anche alla luce del tempo maggiore di cui disponiamo per prepararlo. Vi propongo quindi un menù per il vostro pranzo, o la vostra cena, di domenica.

Le seguenti sono tutte ricette leggere, sfiziose e primaverili, perfette per non appesantirsi troppo ed allo stesso tempo godersi un pranzo vario e colorato. Migliori se gustate sul terrazzo, in giardino o con il sole che entra dalla finestra!

Antipasto: Involtini di carta di riso senza cottura con verdure e salsa allo zenzero (ricetta). Sono semplicissimi da preparare, dovrete praticamente solo tagliare le verdure. Un’idea è preparare diverse ciotoline con l’occorrente e poi lasciare ad ognuno la libertà di comporre il proprio involtino.

Primo: ravioli ripieni di salmone con salsa al basilico (ricetta qui). Sono delicati, leggeri e primaverili. La difficoltà maggiore è stendere bene la pasta, ma con un po’ di pazienza possono essere alla portata di tutti. Se proprio non avete voglia di preparare i ravioli fatti in casa, potete sempre comprarli pronti e preparare la salsa. Una variante vegetariana può essere preparata con ravioli ricotta e spinaci ed una crema di pomodorini e basilico.

Secondo: crepes al prosciutto crudo, rucola e crescenza (come cucinarle) ed una fetta di torta Pasqualina, ricetta tipicamente ligure.

Dolce: se volete una sfida, provate a preparare una Colomba fatta in casa (ricetta di Giallo Zafferano) Altrimenti, potete provare a cucinare dei sofficissimi croissant aiutati da un webinar: ecco l’articolo!

Queste alcune idee, ognuno è libero di sbizzarrirsi come più preferisce.

Che cosa resta da dire? Buon appetito!

 

Ricetta per i buonissimi “msemmen”, crepes marocchine dolci o salate!

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: