WhatsApp: 1 miliardo di utenti usano l’app ogni mese

WhatsApp_1_miliardo

Era il 2010 quando WhatsApp è stata lanciata ufficialmente, diventando in breve tempo un’applicazione di messaggistica istantanea utilizzata da milioni di utenti, e negli anni successivi riuscendo a raggiungere traguardi sempre più importanti che l’hanno vista crescere tanto da imporsi come l’app di messaggistica più popolare al mondo.

Con l’acquisizione ufficializzata da Facebook nel 2014, WhatsApp non ha minimamente rallentato il suo tasso di crescita, continuando a guadagnare utenti in tutto il mondo, e adesso, finalmente, la società ha annunciato un altro importante traguardo che dimostra come questo software di messaggistica continui ad essere preferito dagli utenti. WhatsApp conta adesso 1 miliardo di utenti attivi ogni mese.

Era stato nel settembre 2015 che il CEO, Jan Koum, aveva confermato il raggiungimento di 900 milioni di utenti attivi mensilmente, dato che a metà gennaio è ulteriormente cresciuto a 990 milioni e che adesso, nei primi giorni di febbraio, consente a WhatsApp di festeggiare il primo miliardo di utenti, un dato che rende la creatura di Jan Koum e Brian Acton l’app di messaggistica più usata, superiore persino a Facebook Messenger che, di recente, ha raggiunto quota 800 milioni di utenti attivi.

WhatsApp ha celebrato questo risultato con un post sul blog ufficiale della società, nel quale l’azienda ha ribadito l’intenzione di continuare a lavorare per raggiungere un numero ancora più ampio di internauti, migliorando la velocità, l’affidabilità dell’app e la crittografia per proteggere gli utenti che affidano le proprie comunicazioni al servizio.

Nonostante il traguardo importante confermato in questi giorni, WhatsApp continua a non generare profitti, complice la recente decisione di eliminare del tutto il costo annuale dell’abbonamento, fissato in Europa a €0.89, per andare incontro agli utenti che non possiedono una carta di credito o di debito pagare il servizio. In compenso, per il futuro, l’azienda testerà nuove opportunità di guadagno, tra cui partnership con importanti aziende per consentire una migliore comunicazione tra clienti e aziende e non solo. L’intento è chiaramente quello di trovare opportunità di guadagno senza tradire gli ideali sui quali è basata l’esperienza offerta da WhatsApp in questi anni.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: