Un amore colorato, sincero e trasparente… come la grattachecca!

Il “chiosco” a Roma è un’istituzione quasi religiosa. Punto di incontro nei quartieri, di aggregazione sociale, di appuntamenti: dalla colazione, alla pausa caffè…al refrigerio di una grattachecca nelle afose sere d’estate .
Il chiosco è simpatico, non fa soggezione, invita a fermarsi, la chiacchiera della giornata, un buon caffè e le sedie vintage.

Non tutti sanno che però questa figura tanto cara ai romani ha origini arabe, sia per la sua struttura architettonica ( a pianta circolare con colonnine aperte ai lati) che per l’etimologia della parola kušck , proveniente dal persiano e che i turchi pronunciano kiùsck , che significa belvedere, palazzo.
Però non sempre le “forme” vengono rispettate tradizionalmente, a chi non piace stravolgere un po’? Riadattare, reinventare o dare nuova vita… così 6 anni fa in zona Piramide a Roma prende vita da una vettura dismessa di un vecchio tram, il chiosco più originale e colorato di Testaccio: il Tram Depot.
Abbracciato da un fazzoletto di verde tra la stazione dei Pompieri e la trafficata via Marmorata inizia il suo percorso conquistando romani e stranieri. Si “gratta il ghiaccio” come si faceva una volta, si preparano spremute e gustosi panini…finchè non si decide di dare vita a un gemello in zona Talenti, esattamente in via Corrado Alvaro.

I genitori di questi gemelli romani sono tre giovani imprenditori Mamo Giovenco, Giulio Amorosetti e Daniele Martelli, che diedero vita al marchio “Viteculture” e si occupano di trasformare spazi urbani in luoghi d’aggregazione, tra innovazione e tradizione.

In questi anni siamo stati a lezione di grattachecche secondo il più autentico metodo romano, e di caffè – confidano Mamo, Giulio e Daniele – Ora, dopo un po’ di esperienza, aggiungiamo un altro pezzo alla nostra bella storia iniziata in un rione storico, approdando in una zona periferica con un nuovo chiosco. Vogliamo offrire divertimento genuino e essere garanzia di qualità dei prodotti, creando un valore aggiunto per il quartiere, a disposizione di nonni, giovani e mamme con bambini, in cerca di un riparo dal caldo della stagione estiva”  concludono i tre fondatori del marchio.

Al Tram Depot si può arrivare presto, già alle 7:30 per fare colazione dal lunedì al venerdì, mentre il sabato e la domenica ci si sveglia un po’ più tardi, ma il chiosco è attivo dalle 8 fino alle 2 di notte.
Un ambiente informale, autentico e d’atmosfera, grazie anche ai dettagli d’antan selezionati dall’arredatrice romana Federica Luciani, che ricordano gli anni di una Roma d’epoca che si muoveva su rotaia. Il marchio “Tram Depot”, che punta a una gestione sempre più ecosostenibile, vanta una clientela di quartiere giovane e anziana, ma è anche recensito dalle guide internazionali e è apprezzato da molti stranieri. Sia a Testaccio, che a Talenti (d’ora in poi), si va avanti da mattina a sera, tra colazioni, sessioni di smart work grazie al Wi-Fi, light lunch, aperitivi e dopocena.

Ma tanta attenzione naturalmente alla qualità dei prodotti, tutti i dettagli sono importanti: panini, insalate sfiziose e centrifughe, per una pausa o un pranzo informale, da consumare comodamente seduti o anche take away. Se i succhi sono tutti rigorosamente bio (€3,50 ), c’è un’accurata selezione di laboratori artigianali per cornetti, torte e dolci.
Molta attenzione per qualcosa che gli italiani amano tanto : il caffè!

Qui al Tram Depot si può trovare “Il caffè “specialty” (€1,50-€2,50), viene dalla torrefazione livornese “Le piantagioni del caffè”. È un 100% arabica, monorigine e monocultivar, con garanzia di tracciabilità. “Siamo stati uno dei primi locali a vendere questo tipo di prodotto e per noi è una soddisfazione” – racconta Antonella, a capo e supervisore dei chioschi.
Il caffè filtro al Tram Depot è un prodotto molto diverso dall’ espresso classico, è per chi ama consumare lentamente, una bevanda da meditazione, assaporare il gusto con il giusto tempo rilassato di una pausa preziosa.


Arriva l’ ora dell’aperitivo e i cocktail in carta sono classici o insoliti, a seconda dell’ispirazione del momento, miscelati con cura usando distillati, liquori e frutta fresca. I prezzi variano dai €5 agli €8 .
Si può scegliere UN POSTO AL SOLE a base di Vodka, Liquore Ai Fiori Di Sambuco, Succo Di Limone, Cetriolo, Menta, Sciroppo Di Zucchero, Angostura oppure L’AVANA NEL BOSCO:Rum, Rosmarino, More, Succo Lime, Cannella, Sciroppo Alla Cannella, servito in una simpatica coppa con tanto di comodo manico per sorseggiare meglio.
Naturalmente i cocktail si consumano con cannuccia rigorosamente ecologica (poiché è un argomento molto rispettato al chiosco) e cioè utilizzando la pasta di grano duro di forma allungata, tubolare e cava, di diametro maggiore dei bucatini , conosciuta come ziti o zite .

Ma ai Tram Depot sono le grattachecche le immancabili protagoniste, e vengono realizzate con il metodo tradizionale di una volta (ovvero, grattando il ghiaccio e guarnendolo con la frutta fresca). Si possono scegliere in versione semplice ( €3) con frutta ( €4) o brilla ( €6).
Il locale di Testaccio,  uno dei più storici chioschi di Roma – inizialmente in piazza dell’Emporio – apparteneva a “nonno Aurelio”, che ha voluto tramandare con passione il metodo tutto romano della preparazione della grattachecca. Ancora oggi, insieme al figlio Maurizio, addestra i ragazzi del Tram Depot, su come offrire al meglio lo street food romano estivo per antonomasia.


Metodo romano e tradizionale che richiede energia e costanza nello sfregare con un “pettine” di ferro l’enorme lastra di ghiaccio, riempire i bicchieri di plastica trasparente fino all’orlo e far scendere lo sciroppo lentamente attraverso i pezzi di ghiaccio irregolare, per poi guarnire con pezzi di frutta fresca appena tagliata.
Un metodo di lavoro semplice, antico, che viene raccolto da chi vuole imparare una storia, una tradizione, una professione, qualsiasi sia il colore della pelle o  il paese di provenienza, ma che riconosce un amore trasparente e sincero… come la grattachecca!

Tram Depot

Piramide : Via Marmorata 13 –  00153 – Roma

Talenti : Via Corrado Alvaro –  00137- Roma

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: