Trovato morto Glauco Trasselli, scenografo, durante la festa per Catch 22 con George Clooney

L’autopsia svelerà la reale morte di Glauco Trasselli, 38 anni, scenografo italiano molto famoso, trovato senza vita nel bagno di un locale romano durante la festa per la fine delle riprese della serie tv Catch 22 interpretata da George Clooney. Quando Glauco è sparito i suoi amici e colleghi hanno cominciato a cercarlo per oltre un’ora senza trovarlo. Alla fine il personale del locale lo ha trovato morto nel bagno: al momento l’ipotesi più certa è quella di un malore o di una intossicazione alimentare. Come hanno chiarito le persone a lui più vicine, non faceva uso di droghe ed era una persona sana. Il locale è poi rimasto chiuso per due giorni come rispetto per il triste evento che ha coinvolto lo staff.

Trasselli era uno scenografo molto conosciuto nel mondo dello spettacolo. Aveva lavorato a produzioni molto importanti e l’ultima era stata proprio questa con George Clooney nei panni di un bombardiere dell’aviazione in una serie televisiva in sei puntate che andrà in onda su Sky.

Suo padre, Fabrizio Trasselli, ha scritto su Facebook un post al figlio colmo di dolore: “Questa notte è morto mio figlio, 38 anni, bambino, ragazzo, uomo meraviglioso.”

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: