Teli da mare ecosostenibili (dal riciclo della plastica e da fibre naturali)

 

La parola è d’effetto ed utilizzata sempre di più per indicare tutto ciò che non va ad impattare con l’ambiante ma che punta a sfruttare le risorse già presenti nel ciclo produttivo. L’idea è quella di utilizzare materie plastiche riciclate per creare nuovi oggetti d’uso comune. In teoria nulla che non avvenga già da tempo, ma stavolta si creano teli da mare proprio dalla plastica riciclata recuperata dal mare.

Seaqual, ad esempio  ha creato i primi teli mare ecosostenibili che vengono proprio dal mare! Sono realizzati per il 40% con una fibra prodotta dalla lavorazione di scarti plastici marini, la SEAQUAL® YARN. Questi teli mare partecipano a un progetto che si prefigge non solo di ripulire gli oceani, ma anche di favorire le economie locali liberando le spiagge e le barriere coralline, e sostenere i progetti di pulizia degli oceani. Il tutto con un prodotto dal design moderno realizzato con fibra tracciabile e interamente personalizzabile con nomi, scritte e loghi. Altra peculiarità è la tracciabilità. La sua peculiarità, infatti, è la presenza di un DNA tracker che consente di ricostruire la storia del tessuto, scoprendo dove è stata recuperata la plastica utilizzata per la sua fabbricazione, e quindi quali sono le popolazioni locali che beneficeranno di questa attività.

Per realizzare 1Kg di Filamento Seaqual viene riciclata 1 Kg di Plastica raccolta nei Mari. In un telo a dimensione 100×170 cm, sono presenti circa 160 gr di filamenti Seaqual, che equivalgono al recupero di circa 16 bottiglie da 500 ml.

Il prezzo, molto interessante, parte da € 18,00

Altra iniziativa lodevole e sempre ecosostenibile, prevede il riciclo del cotone. Utilizzare stoffe – cotone –  in disuso, rigenerate, lavorate e filate e colorate per creare nuovi capi. In questo caso la RIFO’, ha creato un sistema di lavorazione dei capi d’abbigliamento opportunamente trattate e riciclate. I teli mare Rifò sono realizzato con 80% di cotone rigenerato da scarti industriali e un 20% di cotone vergine per aumentarne la resistenza. Oltre alla salvaguardia dell’ambiente, la Rifò ha un’altra lodevole iniziativa che prevede per ogni acquisto su shop-online, una  donazione 2 € a un progetto di impatto sociale. Le donazioni vengono ripartite in modo equilibrato alle varie associazioni.

Il prezzo in questo caso è di € 45,00 ma sono diverse le dimensioni e i materiali

Da Toys Center e Bimbostore a primavera sono arrivati i teli ecosostenibili: realizzati con la plastica recuperata negli oceani.

sono una scelta green a supporto dell’ambiente In esclusiva negli store. Supporto a un futuro sempre più sostenibile: questo è l’impegno di Toys Center e Bimbostore per le generazioni di oggi e di domani.

Tra le iniziative green, quella che porta nei negozi delle due insegne icona dell’infanzia i teli mare ecosostenibili. Realizzati con la plastica recuperata negli oceani, sono un’idea per supportare in modo pragmatico l’ecosistema marino e ripulire le acque dai rifiuti. Le bottiglie raccolte vengono infatti trasformate in filati RPET che, combinati con il cotone riciclato, danno forma a un prodotto morbido e leggero, perfetto per entrare comodamente in ogni valigia o borsa. Disponibili nelle versioni rosso o blu, i teli mare firmati Toys Center e Bimbostore sono personalizzati con le scritte “Nice to sea you” e “Save the ocean”, un messaggio green pronto ad abbracciare tutte le spiagge e chi le frequenta.

Realizzati in limited edition, sono disponibili in tutti i negozi d’Italia  con un contributo di 2 euro (a fronte di una spesa di 50 euro).

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: