Si butta nel vuoto dalla ruota panoramica: si spoglia e cade da 55 metri a Rimini

Si parla di suicidio per il giovane di 35 anni che questa notte si è lanciato dalla ruota panoramica di Rimini. Dopo essere salito sulla ruota, nella cabina numero 15, ha aspettato l’ultimo giro e  nel punto più alto raggiunto dall’attrazione, a 55 metri da terra, si è lanciato nel vuoto dopo essersi spogliato nudo e aver gettato il cellulare dalla cabina. I turisti e le famiglie con i propri bambini che si trovavano intorno hanno assistito alla tragica scena, vendo il corpo cadere in terra.

La ruota si trova in piazzale Boscovich: l’uomo dopo essersi tolto i vestiti ha scavalcato le porte di chiusura della cabina per lasciarsi cadere in terra da un’altezza che non poteva presagire una fine differente.  Dopo pochi minuti dall’accaduto sono intervenuti sul posto gli uomini del 118 insieme ad un’auto medicalizzata. La Polizia ha evacuato la zona e fermato le attrazioni. La scientifica è intervenuta insieme alle Forze dell’Ordine. Dalla prima ricostruzione sembra sia sicura la via del suicidio. Subito dopo sono intervenuti i familiari del giovane sotto choc per affrontare il riconoscimento del corpo.

Il giovane è Miles Kessler, di origini inglese e residente a Rimini. Insieme al fratello si occupava di traghettare le persone alla nuova darsena.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: