#Samara arriva anche a Roma. La Challenge paurosa di The Ring

Scherzo di pessimo gusto. Così lo raccontano da Cagliari, Napoli e Catania per arrivare ora anche nella Capitale. Così Roma diventa scenario di questa ultima trovata in fatto di challenge e il personaggio spaventoso di Samara Morgan, presa dal film horror The Ring, prende vita e spaventa la gente un po’ in tutta la città. Capelli neri e lunghissimi davanti al volto, vestita di bianco come un fantasma a terrorizzare i quartieri di Quarto Miglio Appio, Centocelle, Pigneto, Casal Bruciato, San Basilio e Casal Monastero.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Roma, Monti Tiburtini, Samara spaventa la gente nel parco e da fuoco ai secchioni.

Un post condiviso da Welcome To Favelas (@welcometofavelas__) in data:

“Stanotte mentre tornavo a casa a San Basilio, in via Corinaldo è entrata dentro al portone con un coltello”, così leggiamo sul profilo Instagram di “Welcome to Favelas” con il post che potete vedere qui sopra. Uno scherzo veramente di cattivo gusto che ha cominciato a mietere le sue vittime: alcuni passanti per scappare si sono feriti e un anziano ha avuto un malore per lo spavento. Secondo i video che stanno diventando virali sul Web, vaga nella periferia della città di notte e anche nei parchi per bambini. “Stanotte era al parco Meda e spaventava le persone – leggiamo sulla bacheca Facebook di una signora residente a Casal Bruciato – i ragazzi di zona l’hanno rincorsa e per un attimo si è creata parecchia confusione di grida e macchine che andavano spedite”. “È uno scherzo di pessimo gusto, una cosa assurda che scatena anche reazioni violente”.

La foto che vedete ad inizio articolo che la ritrae vicino ad un cassonetto in fiamme è stata scattata in zona Monti Tiburtini. Non è ancora chiaro se sia stata lei a dare fuoco al cassonetto ma al momento la Polizia sta comunque cercando questa persona per maggiori dettagli. Proprio come nella pellicola con i suoi capelli neri a coprire il volto e il vestito lungo e bianco terrorizza la gente, e a Roma rincorre i passanti per spaventarli.

Sembra che un gruppo di giovani abbia aggredito la persona che sta fingendo di essere Samara a San Basilio, mentre dei ragazzi in motorino l’hanno rincorsa mentre scappava con una smart blu.

Non erano meglio le challenge con il ghiaccio e il secchio di acqua fredda? Anche se sui social tranquillizzano avvisando che si tratta solo di una “scommessa”, di sicuro è quella peggio riuscita e che potrebbe causare conseguenze pericolose.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: