Samantha Cristoforetti ha bevuto il primo caffè nello spazio grazie a ISSpresso

Samantha_Cristoforetti_caffè

Il Capitano dell’Aeronautica Militare Samantha Cristoforetti è già entrata nella storia essendo la prima donna italiana nello spazio, prendendo parte alla seconda missione di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana sulla Stazione Spaziale Internazionale, Futura, che comprende anche 9 esperimenti tutti italiani da svolgere nell’arco di sei mesi.

Nei giorni scorsi uno di questi si è svolto con successo ed ha permesso alla Cristoforetti di bere il primo caffè della storia in orbita.

Ciò è stato reso possibile grazie all’assemblaggio della speciale macchina per il caffè ISSpresso, nata dalla collaborazione tra Argotec e Lavazza. Questa speciale tecnologia, arrivata sulla ISS grazie alla capsula Dragon lo scorso 17 aprile, è stata inizialmente assemblata e messa in funzione nei giorni scorsi.

Questa macchina è in grado di preparare diverse bevande calde, tra cui il caffè espresso italiano, attraverso una serie di cicli di erogazione ed un processo di pulizia finale.

L’esperimento ha permesso di raccogliere dati preziosi sul comportamento dei fluidi in condizioni di microgravità e persino sulla formazione della schiuma durante la preparazione del caffè.

ISSpresso resterà quindi in funzione sulla Stazione Spaziale Internazionale e permetterà agli astronauti, anche durante le future missioni, di gustare un buon caffè

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: