Muore dal dentista dopo aver estratto un dente. Probabile shock anafilattico per l’anestesia

anestesia_Denti

A Messina è morta una donna di 32 anni in uno studio dentistico. Era in cura per l’estrazione di un dente. Veronica Tedesco, subito dopo l’anestesia, ha cominciato ad avere difficoltà respiratorie fino all’arresto cardiocircolatorio. Probabilmente si è trattato di uno shock anafilattico dovuto all’anestesia per una reazione allergica al farmaco utilizzato, ma solo con l’autopsia si potrà sapere la reale causa della morte. Prontamente è stato chiamato il 118 ma l’arrivo immediato dell’ambulanza è avvenuto quando già la donna non era più in vita. Inutili i tentativi di rianimazione. In sala d’attesa dello studio privato l’aspettavano il marito e il padre.

Al momento la Polizia sta indagando sull’accaduto e lo studio medico è stato messo sotto sequestro. Il corpo della vittima è stato trasportato successivamente al decesso al Policlinico. I due medici che si sono occupati della paziente sono ora indagati per omicidio colposo.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: