L’Agenzia delle Entrate sbarca su Facebook e migliora l’interazione con i cittadini

Agenzia_delle_Entrate

Quanto possono essere utili le tecnologie con cui abbiamo a che fare quotidianamente, come pc, smartphone, tablet, e sempre di più anche dispositivi indossabili, è una domanda alla quale è facile rispondere, essendo ormai questi dispositivi uno strumento quasi indispensabile per la vita di miliardi di persone in tutto il mondo, e che insieme ad una sempre maggiore diffusione di internet e di utenti che accedono al web, offrono un modo sempre più semplice per ottenere risposte alle proprie domande, comunicare con gli amici e compiere molte altre azioni all’apparenza semplici.

La situazione, tuttavia, non è così semplice quando ci si riferisce al nostro paese, soprattutto in merito alle questioni fiscali, spesso al centro di domande di ogni genere da parte dei cittadini che sono costretti a rivolgersi ad uno degli uffici dell’Agenzia delle Entrate più vicino a casa, dovendo tuttavia fare i conti con lunghe file in particolare quando si avvicinano scadenze con le quali milioni di italiani devono fare i conti. Ed è proprio in linea con un’idea di semplificazione e interazione con i cittadini che in questi giorni l’Agenzia delle Entrate ha inaugurato la propria pagina ufficiale su Facebook, insieme ad un servizio di chat su Messenger per rispondere ai dubbi sul canone tv inserito nella bolletta della luce elettrica.

Negli ultimi anni l’Agenzia delle Entrate ha già introdotto una serie di novità pensate per consentire agli italiani di ottenere tutte le risposte alle domande più comuni, affidandosi ad esempio al call center o prendendo un appuntamento online, direttamente da casa, evitando le code presso l’ufficio con l’apposito web ticket, ma l’ultima novità aggiunge ulteriori strumenti a disposizione dei cittadini che promettono di aiutare ancora di più le persone.

La prima novità è la pagina ufficiale dell’Agenzia delle Entrate su Facebook, che si aggiunge ai canali di Twitter e YouTube e consentirà non solo di informare le persone, ma anche di permettere agli utenti di scrivere le proprie domande per ricevere risposte nel modo più veloce possibile. L’Agenzia delle Entrate ha inoltre aperto un canale di chat su Messenger, che dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 17:30 permetterà ai cittadini di inviare all’agenzia i propri dubbi per ricevere una risposta entro 24 ore o, nel caso in cui siano necessari approfondimenti, entro un massimo di cinque giorni. Importante ricordare, inoltre, che per ricevere le risposte desiderate, i cittadini non dovranno inserire alcun dato personale, in quanto il trattamento dei dati personali sarà basato sulle politiche della privacy adottate da Facebook, e le informazioni sensibili eventualmente condivise dagli utenti verranno prontamente rimosse.

Inizialmente entrambe le novità serviranno a rispondere alla domanda più comune delle ultime settimane, relativa ai dubbi sull’integrazione del canone tv nella bolletta della luce elettrica, ma in seguito la presenza dell’Agenzia delle Entrate su Facebook e Messenger servirà a rispondere a molte altre domande relative ai dubbi sul fisco degli italiani.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: