La nuova carta di identità sarà elettronica. Tutte le novità dal prossimo 4 luglio

nuova-carta-d-identità

Manca poco e potremo dire addio alla carta identità cartacea come la conosciamo tutti. Infatti, dal 4 luglio 2016, come previsto dai piani comunali e reso noto con la circolare del ministero dell’Interno (la n. 10/2016), sarà fornita la nuova Carta di identità elettronica – Cie.

Una nuova carta identificativa che sarà anche documento di viaggio in tutti i Paesi appartenenti all’Unione Europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi.

Si potrà richiedere la Cie nel proprio Comune di appartenenza o di dimora nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento di identificazione. Si potrà anche indicare se si vuole o meno donare gli organi e/o tessuti in caso di morte.

Per rendere possibile il rilascio i Comuni saranno dotati di postazioni di lavoro informatiche attraverso le quali acquisire i dati dei cittadini. Nel momento in cui i Comuni diverranno man mano operativi non si potranno più rilasciare carte di identità cartacee. Le carte di identità precedenti, sia cartacee che Cie sperimentali, rimarranno comunque valide fino alla scadenza.

Dopo aver effettuato la richiesta, il rilascio della carta avverrà in circa sei giorni lavorativi presso l’indirizzo indicato al momento della richiesta oppure presso lo stesso Comune.

Si potrà avere la Cie pagando 13,75 euro per la procedura  più l’l’Iva e i diritti fissi e di segreteria per un totale di circa  22 euro.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: