IFA 2016 – Berlino, parola d’ordine interconnessione

IFA 2016

Quello che rimarrà dell’IFA 2016 di Berlino  è sicuramente l’idea della consapevolezza che oggi ci sono gli strumenti e la possibilità di cambiare.

Al recente Salone (chiuderà i battenti il 7 settembre), sono stati presentati tali e tanti supporti, sia d’intrattenimento, funzionali o di supporto alla vita quotidiana, che fanno del concetto di Domotica non più qualcosa di futuribile, ma qualcosa attuabile, usufruibile e che si evolve continuamente.

In casa  la multimedialità potrà passare dal forno, al frigorifero, alle tapparelle, all’impianto d’illuminazione e al sistemi di allarme e videosorveglianza. Ci sono poi i droni (ad esempio il Parrot Disco per  stare in aria fino a 45 minuti. Decollo e atterraggio automatici, cam da 14 MP per registrazioni in Full HD, con memoria di 32 GB) sempre più sofisticati e con ripresi stabilizzatissime, ci sono i giochi e l’intrattenimento. Gli schermi video di smartphone e tablet possono svolgere diverse funzioni attive. Sono veri e propri aggregatori,  sistemi di comando di tutto il mondo che può funzionare all’interno della abitazione.

Anche i frigoriferi sono interconnessi e sono presenti pannelli LCD (LG e  Samsung con Windows-Cortona il primo, e Android il secondo),  attraverso i quali è possibile determinare le reali necessità di spesa, la scadenza dei prodotti all’interno. L’interscambio delle informazioni anche con il frigo diventa qualcosa che permetterà di sapere ciò che serve e ciò che c’è già presente. Ci sono le telecamere per il remote. Il vecchio foglietto con l’elenco della spesa diventerà un ricordo. Anche il forno cambia, si può vedere il livello di cottura a distanza. Le lavatrici prevedono  con cestello intelligente, per quando il lavaggio è iniziato e si volesse aggiungere un indumento e che riconoscono i capi da lavare definendone il programma.

Una casa domotica quindi, con l’impianto d’illuminazione che decide la quantità di luce e dove tenere accese le luci. Ci sono le opzioni per il controllo a distanza, che ormai riguardano tutte le funzioni della casa. L’impianto di riscaldamento può essere gestito per definire le temperature nelle diverse stanze. L’evoluzione dei Pannelli fotovoltaici nei Globi solari.

LG TV

Tante le TV, grandi grandissime, con tante funzioni innovative e anche essi sempre più connessi per sfruttare tutte le funzionalità del web. Con risoluzioni sempre più nitide e schermi curvi. Ci sarà il 4K, il 3D, ma anche lo sfruttamento grafico delle realtà virtuali con applicazioni proprie per i giochi.

In ordine alle connessioni domestiche, una novità di rilievo è il router che permette una connessione contemporanea di tanti apparecchi che possono funzionare in maniera ottimale contemporaneamente. Il Fritz!Box 7580 garantisce una velocità fino a 1733 Mbit/s (5 GHZ). Ad esso posso

Anche in campo intrattenimento e comunicazione ci sono tante novità. Molte Case, dalla Asus con Zen e con lo Zen Watch3, alla Htc: One A9s; Lg: V20, G Flex 3;  Lenovo-Motorola:Moto Z  hanno presentato terminali con innovazioni di rilievo. Samsung ha portato il suo nuovo Note 7 e lo smartwatch  Gear S3. In Huawei c’è il debutto dei nuovi:  Nova e Nova Plus. Design curvo e  5”iHuawei Nova e Huawei Nova Plus.

In particolare il costruttore Cinese ha dichiarato le proprie intenzioni di superare gli attuali Leader Corani entro i  prossimi tre anni. La nuova serie Nova è caratterizzata da un sorprendente design curvo, fotocamera migliorata per immagini più nitide e elevate prestazioni. Disponibili da fine ottobre, ad un prezzo di € 399 e € 429 nelle colorazioni Prestige Gold, Mystic Silver e Titanium Grey. Il retro in metallo levigato e sabbiato, i contorni sottili e le curve morbide riflettono la luce, emettendo molteplici sfumature di colori brillanti e lucenti. La sua fotocamera frontale è da 8 megapixel le app proprietarie Beauty Makeup 2.0 e Beautiful Skin 3.0 applicano effetti cosmetici e filtri che levigano la pelle. La fotocamera posteriore da 12 megapixel dispone di lenti a più ampia apertura e di un sensore di immagine in grado di scattare foto in condizioni di scarsa luminosità, mentre Huawei Nova Plus è equipaggiato con una fotocamera posteriore da 16 megapixel. La serie Huawei Nova dispone di un processore Snapdragon 625, che utilizza la tecnologia avanzata 14nm per aumentare le prestazioni e ridurre il consumo energetico. La batteria 3020mAh di Huawei Nova con Smart Power 4.0 permette agli utenti di navigare a lungo e di utilizzare diverse applicazioni in multitasking. Con un sensore di impronte digitali 3D di nuova generazione, Huawei Nova supporta uno sblocco a 360 gradi più veloce e più accurato .

IFA 20161

c’è davvero da non annoiarsi, ma per poco ancora….

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: