Forbes: è ancora Bill Gates l’uomo più ricco d’America. Salgono in classifica Jeff Bezos e Mark Zuckerberg

bill-gates

La tecnologia è parte integrante della nostra vita, e con il passare degli anni questa realtà continua a diventare sempre più evidente agli occhi di tutti, con la nascita di servizi e prodotti sempre più avanzati che sfruttano intelligenza artificiale e tecnologie in grado di riconoscere il linguaggio degli esseri umani lasciando presagire un futuro in cui gli uomini saranno in grado di conversare in maniera ancora più complessa con le macchine, e questo è senza dubbio un fattore positivo per tutte quelle multinazionali impegnate nell’industria delle nuove tecnologie e in generale delle cosiddette “internet company” incrementandone a dismisura il successo a livello globale e di conseguenza i guadagni generati.

Non stupisce quindi che nelle classifiche  sugli uomini più ricchi al mondo stilate annualemente da diversi magazine, si trovino nelle prime posizioni personaggi che provengono proprio da aziende tecnologiche conosciute in tutto
il mondo. Ecco quindi che la nuova classifica aggiornata al 2016 e stilata da Forbes, che raccoglie le 400 persone più ricche d’America, offre uno sguardo su questo mondo, con le prime posizioni occupate da personaggi già visti negli ultimi anni in questo genere di classifiche, a partire  da Bill Gates, il fondatore di Microsoft Corporation che, ormai da diverso tempo, ha lasciato la guida della sua azienda dedicandosi insieme alla moglie alla filantropia e destinando parte delle sue ricchezze ad aiutare i più bisognosi.

Come detto, nella classifica Forbes 400, la prima posizione per il 23°  anno consecutivo è occupato da Bill Gates, fondatore di Microsoft, che vanta un patrimonio di 81 miliardi di dollari continuando a confermarsi l’uomo più ricco d’America. Subito dopo, invece, troviamo Jeff Bezos, fondatore e CEO del colosso dello shopping online Amazon che ha visto crescere a dismisura il suo patrimonio negli ultimi anni, superando adesso i 67 miliardi di dollari e persino Warren Buffett, che scende al terzo posto e al quarto sale Mark Zuckerberg, co-fondatore e CEO di Facebook con un patrimonio complessivo di 55.5 miliardi di dollari.

Più in giù troviamo anche Larry Ellison, co-fondatore di Oracle Corporation. Nella classifica troviamo anche un totale di 50 donne, la prima delle quali al 13° posto. Si tratta di Alice Walton, figlia del fondatore della catena di centri commerciali Walmart che tuttavia non occupa una posizione di rilievo all’interno della società. Ma in classifica non mancano gli immigrati, 42 in totale, tra cui Sergey Brin, co-fondatore di Google, che in decima posizione vanta un patrimonio di 37.5 miliardi di dollari. In classifica sono presenti molti personaggi noti del mondo della tecnologia ma non solo, e tra questi possiamo annoverare anche Donald Trump, il celebre imprenditore statunitense attualmente in corsa per le Elezioni Presidenziali degli Stati Uniti d’America, che vede scendere il suo patrimonio, calcolato da Forbes, a 3.7 miliardi di dollari.

Secondo la classifica aggiornata al 2016, sono quindi aumentate le ricchezze, in generale, calcolate da Forbes, ma è aumentata anche la cifra minima necessaria per entrare ufficialmente tra le 400 persone più ricche d’America, a 1.7 miliardi di dollari.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: